• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Garcia rischia grosso: Lippi, Mazzarri e Spalletti alla finestra. Le ultime di C

Calciomercato Roma, Garcia rischia grosso: Lippi, Mazzarri e Spalletti alla finestra. Le ultime di Cm.it

I tifosi giallorossi chiedono la testa dell'allenatore francese


Marcello Lippi ©Getty Images
Eleonora Trotta (@eleonora_trotta), Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

16/12/2015 17:19

CALCIOMERCATO ROMA GARCIA / ROMA - Tonfo Roma: la squadra giallorossa esce inaspettatamente dalla Coppa Italia, eliminata ai rigori all''Olimpico' dallo Spezia, formazione di Serie B. Si fa sempre più delicata così la posizione di Rudi Garcia, al terzo 0-0 consecutivo tra campionato e coppe, con i tifosi romanisti ormai stufi delle prestazioni negative della squadra e che chiedono a gran voce il benservito per il tecnico francese. Garcia, già ad un passo dall'esonero dopo la sfida di Champions contro il Bate Borisov, è a serio rischio nonostante la volontà della società - anche per motivi contrattuali - di continuare con l'allenatore ex Lille. In caso di divorzio, si fa sempre più concreta la pista che porta a Marcello Lippi: l'ex commissario tecnico della Nazionale arriverebbe con il ruolo di 'traghettatore' fino al termine della stagione. Candidature anche per Mazzarri e Spalletti: per entrambi, nelle scorse settimane, sono stati fatti dei sondaggi indiretti. Garcia, ma al momento non possiamo escludere colpi di scena, dovrebbe restare a Roma fino al match di domenica contro il Genoa, sfida ormai decisiva per le sorti dell'allenatore francese. Nelle prossime ore, i diversi vertici societari programmati, chiariranno  in ogni caso eventuali novità sul fronte tecnico e dirigenziale: il tecnico francese non è infatti l'unico ad essere a rischio.




Commenta con Facebook