• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, ultima chiamata per Mihajlovic: 'panettone' a rischio?

Calciomercato Milan, ultima chiamata per Mihajlovic: 'panettone' a rischio?

Contro Sampdoria e Frosinone in ballo la panchina rossonera: Brocchi-Lippi e Prandelli i possibili sostituti


Sinisa Mihajlovic ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

15/12/2015 16:47

CALCIOMERCATO MILAN MIHAJLOVIC ESONERO / MILANO - Due pareggi contro squadre invischiate nella lotta per non retrocedere, il settimo posto, la zona Champions distante sette punti e un gioco che continua a non decollare: quello che doveva essere l'anno del riscatto per il Milan, si sta trasformando in un'altra stagione di delusioni e a farne le spese potrebbe essere il tecnico rossonero Sinisa Mihajlovic

Silvio Berlusconi sembra essersi stancato dell'allenatore serbo e le ultime battute sono lì a testimoniarlo: il calciomercato Milan allora può infiammarsi nell'ultima settimana prima di Natale con le sfide con Sampdoria e Frosinone che hanno la funzione di bivio per la stagione rossonera. Andare avanti in coppa Italia e chiudere l'anno con un successo in campionato, equivarrebbe a mettere al riparo Mihajlovic, in caso contrario l'ex Sampdoria potrebbe non arrivare a 'mangiare il panettone' proprio a pochi passi dal traguardo. 

La sfida contro i blucerchiato è il primo ostacolo per i rossoneri: la coppa Italia rappresenta un trofeo importante per il Milan, visto che manca da un po' nella bacheca della società e soprattutto perché rappresenta una possibile via alternativa per l'ingresso in Europa. Poi c'è la trasferta di Frosinone, altra squadra in lotta per non retrocedere: un test probante e decisivo per capire quale sarà il futuro di Mihajlovic

Non dovessero andare bene le prossime due partite, il Milan potrebbe approfittare della pausa natalizia per cambiare guida tecnica: le prime alternative portano al duo Brocchi-Lippi ma non sono escluse altre ipotesi. Ad esempio c'è la possibilità Cesare Prandelli, nome da tempo molto gettonato dalle parti di Milanello. Non è da scartare neanche l'ipotesi Tassotti come traghettatore, in attesa poi dell'estate e dell'assalto a nomi di spessore come Ancelotti e Conte

Tocca a Mihajlovic ora tenersi stretta la panchina rossonera: dopo i grandi investimenti fatti nel calciomercato estivo, per il Milan non è consentito sbagliare ancora. 




Commenta con Facebook