• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Liverpool-Wba, Klopp rifiuta la mano di Pulis: "Ecco perché l'ho fatto"

Liverpool-Wba, Klopp rifiuta la mano di Pulis: "Ecco perché l'ho fatto"

Il tecnico dei 'Reds' se la prende col collega gallese


Jurgen Klopp e Tony Pulis (Getty Images)

15/12/2015 09:32

PREMIER LEAGUE KLOPP RIFIUTA MANO PULIS / LIVERPOOL (Inghilterra) - Nonostante il gol a tempo ormai scaduto di Origi, a Jürgen Klopp non è andato giù il pareggio contro il West Bromwich Albion arrivato nell'ultimo turno di campionato. Il tecnico del Liverpool era così infuriato a fine gara, tanto da non rispettare nemmeno la consuetudine di stringere la mano all'allenatore avversario, Tony Pulis, pratica usuale in Premier League che si svolge subito dopo il triplice fischio finale. 

Un gesto che il 'Normal One' ha poi spiegato in conferenza stampa: "Abbiamo avuto degli attriti durante la partita e, a volte, servono più di pochi secondi per rilassarsi. Se vuoi raccontare una grande storia, prego, a volte con me capita, racconta quello che vuoi, davvero (ha detto il tecnico tedesco rivolgendosi ad un cronista, ndr). Di solito stringo le mani ma oggi non l'ho fatto perché non è stata una partita amichevole, tutti lo hanno visto".

D.G.




Commenta con Facebook