• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, De Laurentiis annuncia: "A gennaio comprerò un calciatore"

Calciomercato Napoli, De Laurentiis annuncia: "A gennaio comprerò un calciatore"

Il presidente azzurro ha parlato anche della partita di ieri con la Roma


Aurelio De Laurentiis ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

14/12/2015 14:17

CALCIOMERCATO NAPOLI DE LAURENTIIS ACQUISTO / NAPOLI - Prima che venissero sorteggiati i sedicesimi di finale di Europa League (gli azzurri sono capitati contro il Villarreal), Aurelio De Laurentiis ha rilasciato a 'Kiss Kiss Napoli' interessanti dichiarazioni per il prossimo calciomercato Napoli

Il patron partenopeo, dopo la presentazione del suo film 'Natale con il Boss' ha invitato i tifosi azzurri a correre al cinema: "Se tutti i sostenitori andassero a vedere il film di Natale comprerei un calciatori in più di quello che avevo in mente di comprare", afferma riferendosi al calciomercato di gennaio. 

Poi si passa alla stagione in generale con la partita con la Roma in primo piano: "Mi fa piacere che la squadra diverta i tifosi, perché io lavoro per loro. Vorrei regalargli più emozioni e nel calcio arrivano dai gol. Ieri tra Napoli e Roma mi sarei aspettato una partita con gol, giocare bene senza andare in rete per chi è innamorato dello spettacolo non è piacevole. Non guardo soltanto alla classifica, anche se è importante. Con tutti quegli attaccanti che abbiamo mi aspetto sempre tanti gol", aggiunge De Laurentiis

Si passa poi ad elogiare Sarri: "E' stato bravo a indovinare una linea di centrocampo ed una linea di difesa, quindi se indovinasse una linea offensiva di maggiori gol probabilmente non ce ne sarebbe più per nessuno. Sarri è uno di poche parole, quindi la sua omertà si concilia con la figura del boss, poche parole e molti fatti, speriamo quindi che faccia più fatti e che ci porti dove i tifosi vogliono ed ambiscono giustamente di stare".

Uno sguardo anche al prossimo futuro: "Atalanta-Napoli e Verona-Napoli di Coppa Italia sono due partite da prendere con le pinze. Delneri già ha pareggiato contro il Milan, mentre Reja è una grande allenatore. A Bergamo giocheremo in una bolgia e gli azzurri si devono mettere i tappi nelle orecchie e devono andare avanti per la loro strada non sottovalutando l'ultima partita prima della sosta di campionato".




Commenta con Facebook