• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Napoli-Roma, da Garcia a Sarri: quando le emozioni arrivano... al fischio finale

Napoli-Roma, da Garcia a Sarri: quando le emozioni arrivano... al fischio finale

La partita è terminata 0-0. Nel post-match, i due allenatori 'accendono' la sfida


sarrigarcia.jpg

14/12/2015 10:46

NAPOLI-ROMA DA GARCIA A SARRI QUANDO LE EMOZIONI ARRIVANO AL FISCHIO FINALE / NAPOLI - Il match tanto atteso tra Napoli e Roma, valevole per la sedicesima giornata di Serie A, ha deluso sia i tifosi partenopei che quelli giallorossi. Lo 0-0 finale, frutto di una gara a tratti soporifera ravvivata solo dal contestato gol annullato a De Rossi e da un paio di interventi provvidenziali di Szczesny, non è servito a sbloccare le classifiche delle due squadre, che devono ora far fronte al ritorno ai vertici d ella classifica  della Juventus.

Le emozioni 'vere', allo stadio 'San Paolo', sono arrivate al fischio finale dell'arbitro. L'allenatore giallorosso Rudi Garcia ha 'acceso' la sfida intervendo a 'Roma Tv': "Credo che Sarri debba ringraziare il guardalinee. Spero solo che la palla sia uscita al 100 per cento (si riferisce al cross di Rüdiger per il gol annullato di De Rossi, n.d.r.)". E a 'Premium Sport': "Abbiamo segnato un gol che non sembra non valido. Rispetto la decisione del guardalinee ma non si può dire che sia uscita al 100%. Voi dite che era fuori, io dico che non è uscita tutta. Come la mettiamo?".

Poi, in conferenza stampa, è arrivato il 'botta e risposta' con un giornalista. All'allenatore è stato chiesto se sfruttasse tutto il potenziale della Roma; questa la sua risposta: "Lei è un giornalista del Napoli? Se lei vedesse solo gli azzurri, saprebbe che il loro attacco è fortissimo e noi oggi andiamo via senza aver subito gol; Higuain ha fatto 14 gol, ma con noi non ci è riuscito. Abbiamo dimostrato che non era vero che non giocavamo da squadra, siamo riusciti a fare punti dove non ce l'hanno fatta Fiorentina e Juve".

Sull'altra sponda, quella partenopea, Maurizio Sarri non è stato da meno. Prima a 'Premium Sport': "Gol annullato? Non so se la palla sia uscita o meno. Iturbe, però, fa fallo su Albiol in area e quindi la rete sarebbe stata annullata comunque. Credo che sia stata una partita a senso unico, abbiamo giocato solo noi". Poi, in conferenza stampa: "Credo che sia stata la nostra migliore prestazione. Contro Fiorentina e Inter non avevo avuto la sensazione di non poter subire gol, cosa che ho avuto oggi. Vittoria ai punti? Nel pugilato avrebbero gettato la spugna, sarebbe stato un k.o. tecnico".

S.D.




Commenta con Facebook