• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-ATALANTA

PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-ATALANTA

Un gol di Birsa regala al Chievo la vittoria; all'Atalanta non basta un super Sportiello. Male Cherubin e Paloschi


Valter Birsa © Getty Images
Marco Di Nardo

13/12/2015 17:00

ECCO LE PAGELLE DI CHIEVO-ATALANTA:

 

CHIEVO

Bizzarri 6 – Bravo sia nelle uscite alte che in quelle basse.  Buona parata in due tempi su Gomez al 38’.

Cacciatore 6 – Buona prestazione sia in fase offensiva che in quella difensiva.

Dainelli 6 – La sua esperienza, soprattutto in fase di gestione della palla nelle ripartenze, risulta utile al Chievo.

Gamberini 6 – Ridimensiona il raggio d’azione di Denis.

Gobbi 6,5 – Gomez e Moralez fanno ben poco dal suo lato e ciò è dovuto alla sua bravura nell’uno contro uno

Hetemaj 6,5 – Bravo in fase di non possesso palla così come nello smistare il gioco per gli interni di centrocampo e per le punte.

Radovanovic 6 – Bravo in fase d’interdizione. Cerca la via del gol su calcio di punizione al 70’ ma Sportiello devia in angolo.

Castro 6 – Dei tre centrocampisti è quello che fa meglio in fase di costruzione, fornendo spunti interessanti per gli attaccanti.

Birsa 7 – E’ uno dei calciatori più attivi del Chievo nel primo tempo. Segna al 76’ il terzo gol della sua stagione su assist di Meggiorini. Dall’86’ Rigoni s.v.

Meggiorini 6,5 – Insieme a Birsa, prova sin dall’inizio della gara ad impensierire la retroguardia dell’Atalanta. Fornisce l’assist che porta al gol dell’uno a zero. Dal 78’ Inglese – s.v.

Paloschi 5 – Gioca una partita poco convincente. Seppur fa salire la squadra, è lento nello smistare i palloni e nell’andare al tiro. Molto furbo nel guadagnarsi il rigore, per il testa a testa con Cherubin. Rigore che però fallisce complice un super Sportiello. Dall’81’ M'Poku s.v.

All. Maran 6,5 - Secondo successo consecutivo e crisi ormai ufficialmente alle spalle. L'Atalanta di questi tempi era un cliente scomodo per chiunque: la sua squadra sta tornando pian piano quella di inizio stagione.

 

ATALANTA

Sportiello 7  – Bravo nelle uscite alte. Para il rigore al 67’ a Paloschi senza grossi problemi. Ottima la parata su Radovanovic al 74esimo, si fa sorprendere da Birsa in occasione del gol partita.

Raimondi 5,5 – Da terzino destro fa la sua degna figura, dando la giusta copertura difensiva. Si fa trovare impreparato sull’assist di Meggiorini che porta al gol di Birsa. Dal 79’ Monachello – s.v.

Paletta 6,5 – E’ il difensore centrale che consente all’Atalanta di non cadere completamente al ‘Bentegodi’.

Cherubin 4,5 – Dopo un primo tempo senza sbavature, si fa espellere al 65’ per un colpo proibito a Paloschi, lasciando la squadra in 10 e regalando al Chievo un rigore.

Brivio 5,5 - Soffre un po’ sulla fascia sinistra il continuo movimento senza palla di Meggiorini e le discese di Cacciatore e Castro.

Grassi 5,5 – Il giovane calciatore dell’Atalanta cerca di verticalizzare appena può e di andare ad attaccare lo spazio appena può. Dal 70’ Stendardo 6 – Prova a dare solidità al reparto difensivo dell’Atalanta, soffrendo leggermente le offensive del Chievo.

de Roon 6 – E’ l’uomo che protegge, soprattutto nel primo tempo, la difesa della squadra di Reja. Cerca la via del gol al 19’ ma il tiro termina di poco fuori.

Kurtic  4 – Dovrebbe essere l’uomo di qualità del centrocampo ma fa ben poco per illuminare le giocate della squadra. Si fa espellere perché applaude l’arbitro dopo averlo ammonito, lasciando la squadra in 9 uomini.

Moralez 5,5 – Prestazione poco convincente dell’esterno d’attacco di Reja che, soprattutto nel primo tempo, ripiega molto in difesa per aiutare i terzini. Dal 65’ Bellini 6 – Dopo l’espulsione di Cherubin, cerca di aiutare la difesa dell’Atalanta a respingere le offensive del Chievo.

Denis 5 – Cerca di far salire la squadra imponendo il suo fisico ai difensori del Chievo. Non impegna mai come dovrebbe Bizzarri.

Gomez 5,5 – Gara poco entusiasmante. Rispetto alle precedenti gare, risulta meno reattivo, soprattutto sotto porta. Cerca al 38’ la via del Gol ma Bizzarri devia in due tempi.

All. Reja 5,5 – Non è la solita Atalanta e lui lo sa. Subisce un gol in dieci uomini e da quel momento, non riesce più a riprendere la gara.

 

Arbitro: Pasqua 5,5 – Partita molto nervosa sin dalle prime battute. Tanti gli scontri di gioco che accendono gli animi dei giocatori. L'episodio chiave arriva al 65esimo: Cherubin rifila una leggera testata a Paloschi, a palla lontana. Per il direttore di gara è rosso diretto e calcio di rigore. Rigore, che tuttavia, dovrebbe essere ripetuto, visto che Paletta è già in area al momento dell'esecuzione dell'attaccante clivense. Ineccepibile, nel finale, il cartellino rosso all'indirizzo di Kurtic, che già ammonito, applaude erroneamente l'arbitro. 

 

TABELLINO

CHIEVO-ATALANTA 1-0

Chievo(4-3-1-2): Bizzarri,Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi, Hetemaj, Radovanovic, Castro, Birsa (86’ Rigoni), Meggiorini (78’ Inglese), Paloschi (81’ M'Poku). A disposizione:  Seculin, Bressan, Frey, Sardo, Cesar, Christiansen, Pinzi, Pellissier. All. Maran

Atalanta (4-3-3): Sportiello, Raimondi (79’ Monachello), Paletta, Cherubin, Brivio, Grassi (70’ Stendardo) , de Roon, Kurtic, Moralez (65’ Bellini), Denis, Gomez. A disposizione: Bassi, Toloi, Masiello, D'Alessandro, Radunovic, Suagher, Cigarini, Estigarribia. All. Reja

MARCATORI: 76’ Birsa (C)

ARBITRO: Fabrizio Pasqua (Sez. Tivoli)

AMMONITI: 21’ Dainelli (C), 32’ Radovanovic (C) 36’, Hetemaj (C), 37’ Rimondi (A), 48’ Grassi (A),

ESPULSI: 65’ Cherubin (A), 91’ Kurtic (A)

 




Commenta con Facebook