• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Udinese-Inter, Jovetic e lo scudetto: "Se non ci crediamo noi, chi deve crederci?"

Udinese-Inter, Jovetic e lo scudetto: "Se non ci crediamo noi, chi deve crederci?"

Il montenegrino: "Con Icardi possiamo formare un'ottima coppia"


Jovetic in azione ©Getty Images

12/12/2015 22:50

UDINESE INTER JOVETIC SCUDETTO/ UDINE - Grande prestazione per l'Inter di Roberto Mancini che ha vinto 4-0 in casa dell'Udinese. In gol anche Stevan Jovetic, intervenuto ai microfoni di 'Premium Sport' al termine del match: "Abbiamo fatto un'ottima partita, qui non è mai facile segnare - ha dichiarato il monenegrino - sono contento, adesso pensiamo alla Coppa Italia e alla prossima sfida con la Lazio. Il gol di stasera è stata una liberazione, anche se avevo giocato bene fin qui. Con Icardi possiamo formare un'ottima coppia, miglioreremo giocando insieme. Lo scudetto? Io ci credo, l'ho già detto: ci sono altre cinque squadre in lotta, ma se non ci crediamo noi chi deve crederci? Solamente così si può vincere".

ICARDI - "Sono contento di aver fatto gol dopo tanto tempo e per aver vinto, la cosa più importante. Io insieme ad Icardi? E' bello aver segnato entrambi, abbiamo giocato poco insieme e miglioreremo sempre. Se ci vogliamo bene? Sì, è un mio amico, ci vogliamo bene e giochiamo per lo stesso obiettivo - ha poi dichiarato Jovetic a 'Sky Sport' - allo scudetto ci crediamo, senza crederci non si può vincere. Pensiamo a vincere le nostre partite, poi faremo i conti. Il Manchester City? Lì ho avuto problemi di cui non voglio parlare, qui mi hanno accettato subito, li ringrazio e cercherò di segnare per vincere qualcosa".

S.F.




Commenta con Facebook