• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, da Mourinho a Mancini: l'alchimia vincente del 'Fattore M'

Inter, da Mourinho a Mancini: l'alchimia vincente del 'Fattore M'

Massimo Moratti, Milito, Maicon, Murillo e Miranda. In una lettera la chiave del successo


Roberto Mancini ©Getty Images
Jonathan Terreni

12/12/2015 10:30

INTER FATTORE M MOURINHO MANCINI / MILANO - Nel segno della M. L'Inter vincente si riassume in una lettera. Da sempre il 'Fattore M' è garanzia di successo per i nerazzurri. Si iniza con Moratti, Angelo, che costruì la 'Grande Inter' di Herrera e di Mazzola. Si prosegue col figlio Massimo che scelse il condottiero Mourinho per seguire le orme del padre e riportare la squadra sul tetto del mondo. E nell'Inter del 'Triplete' tra i protagonisti c'erano ovviamente il treno Maicon, l'uomo squadra Marco Materazzi e il 'Principe' Milito. Ma anche la prima Inter di Mancini fu vincente. Il tecnico di Jesi spera lo sia anche la seconda, quella attuale: si riparte dai vari Murillo, Miranda, Melo, Medel. Che la storia si ripeta?




Commenta con Facebook