• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, fiducia in Morata. Allegri attende il suo 'vero' numero 9

Juventus, fiducia in Morata. Allegri attende il suo 'vero' numero 9

L'attaccante ex Real Madrid chiamato alla stagione della conferma


Alvaro Morata ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

11/12/2015 19:39

SERIE A JUVENTUS MORATA ALLEGRI DYBALA CHAMPIONS LEAGUE MANDZUKIC / TORINO - Alvaro Morata ha saputo stupire fin da subito in casa Juventus, portando a termine un’ottima stagione lo scorso anno, la sua prima in Italia. Otto reti in serie A, cinque in Champions League e due in Coppa Italia.

L’attaccante ex Real Madrid ha saputo ritagliarsi un ruolo sempre più importante a suon di gol e prestazioni convincenti, rappresentando una news Juventus più che positiva. Ovvia la volontà dei bianconeri di trattenerlo, dichiarando ‘guerra’ a un Real Madrid voglioso di riportare a casa il talento spagnolo.

Nell’anno della conferma italiana e della maturazione, con un Tevez in meno in rosa e un ruolo da titolare ad attenderlo al fianco di Dybala, Morata sta mostrando le difficoltà che l’ambiente bianconero si sarebbe atteso nella stagione passata.

Ad oggi il suo tabellino personale segna una sola rete in serie A  e due (importanti) in Champions League. Lungi dal dire che esista un ‘caso Morata’, lo spagnolo è chiamato a prendere parte in maniera attiva alla rincorsa della Juventus che, in vista di un nuovo scontro diretto (attesa a Torino la Fiorentina di Sousa), crede sempre più all’aggancio della vetta della classifica, magari nel 2016 e con l’aiuto di un calciomercato oculato.

Non è di certo l’attacco il reparto nel quale Marotta dovrà operare. Il suo mirino sarà probabilmente puntato sul centrocampo, dove le condizioni di Khedira non lasciano sereno un Allegri a caccia di piedi buoni. Allo stato attuale il tecnico toscano si ritrova a vivere una situazione delicata. Morata ha il supporto della Juventus, dato anche il recente rinnovo, ma Allegri dovrà riuscire a schierare in campo sempre la formazione migliore, ‘costretto’ a macinare punti, evitando di incappare in eventuali malumori.

L’ex capitano Alessandro Del Piero ha sottolineato come con Mandzukic la Juventus giochi meglio attualmente, ma la coppia Dybala-Morata rappresenta senza dubbio il futuro di questa squadra, e se si dovesse attendere ancora qualche giornata prima di poter ammirare il ‘vero’ Morata, i bianconeri sono disposti a farlo.




Commenta con Facebook