• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Pallone d'oro, da Ronaldo a Suarez: i pronostici sulla vittoria finale

Pallone d'oro, da Ronaldo a Suarez: i pronostici sulla vittoria finale

Ex calciatori e giocatori attuali dicono la loro sul prestigioso premio che verrà consegnato il prossimo 11 gennaio


Il trofeo più ambito dai calciatori © Getty Images

10/12/2015 12:17

PALLONE D'ORO, I PRONOSTICI DI GRANDI CAMPIONI ED EX CALCIATORI / ZURIGO (Svizzera) - L'undici gennaio si avvicina a grandi falcate: l'assegnazione del 'Pallone d'Oro 2015' si fa sempre più immimente. Un premio ambito, che quest'anno sarà conteso tra tre grandissimi top player come Messi, Neymar e Cristiano Ronaldo: non sarà semplice scegliere un vincitore. Intervistati dal sito ufficiale della FIFA, ex calciatori, personaggi di spicco del panorama calcistico mondiale ma anche giocatori ancora in attività, svelano i loro pronositici sulla vittoria finale. Eccone alcuni:

Ronaldo (ex attaccante, vincitore Pallone d'Oro 1996, 1997 e 2002): "Sono pronto a scommettere su Neymar. Credo che sia crescendo molto, mentre Cristiano Ronaldo e Messi hanno ormai raggiunto il loro picco. Il brasiliano può spezzare l’era di Ronaldo e Messi, ma credo che quest’anno il vincitore sarà uno di loro due”.

Roberto Carlos (ex terzino campione del mondo nel 2002): “Neymar vincerà il Pallone d’oro in 1-2 anni. Ogni volta che mi viene chiesto se è meglio Messi o Cristiano Ronaldo, io risponde sempre: ‘Neymar è il migliore’”.

Oliver Kahn (ex portiere, miglior giocatore del Mondiale 2002): "Probabilmente sarà una battaglia tra Messi e Ronaldo. Ma credo che alla fine rivincerà il portoghese, un uomo che si fa chiamare il miglior giocatore del mondo…e come dargli torto (ride)?”.

Dunga (ct Brasile): "Neymar sta volando in questo momento, si è anche assunto il ruolo di leader nel proprio club. Credo che sia arrivato il suo momento. Cristiano Ronaldo non è allo stesso livello dello scorso anno; Messi stava facendo bene ma si è infortunato”.

Marc Wilmots (ct Belgio): “E’ impossibile scegliere chi è più forte tra Messi, Cristiano Ronaldo e Neymar: tutti e tre stanno giocando su un altro livello rispetto agli altri. Il modo miglior per assegnare il premio sarebbe quello di estrarre il nome a caso da un cappello!"

Luis Suarez (giocatore Barcellona): "Messi è il migliore del mondo: tutti lo sanno e anche noi rispettiamo questa cosa!"

Stephan Lichtsteiner (giocatore Juventus): "Per me ci sono due giocatori che hanno sovrastati tutti quest’anno: Cristiano Ronaldo e Messi. Entrambi, dal 2007 ad oggi stanno segnando caterve di gol e facendo moltissimi assist. Certe partite le vincono praticamente da soli ed hanno una classe che non si vede da nessuna altra parta. Quando si devono confrontare due giocatori del genere, sono i titoli che hanno conquistato le loro squadre a determinare la vittoria finale: per questo Messi ora è favorito”.

Hamit Altintop (giocatore Galatasaray): "Messi ha migliorato ulteriormente il suo gioco, ma è stato frenato da qualche infortunio. Quindi penso che Ronaldo sia leggermente favorito per questo”.




Commenta con Facebook