• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Allegri: "Sbagliato ad accelerare, ma siamo cresciuti. Testa alla Fiorentina"

Juventus, Allegri: "Sbagliato ad accelerare, ma siamo cresciuti. Testa alla Fiorentina"

Il tecnico bianconero ha commentato la sconfitta in Champions League


Massimiliano Allegri ©Getty Images

08/12/2015 23:03

CHAMPIONS LEAGUE SIVIGLIA JUVENTUS CITY ALLEGRI DYBALA MORATA / SIVIGLIA (Spagna) - Contro il Siviglia la Juventus ha perso la partita e la testa del girone. Al termine del match si è espresso il tecnico Massimiliano Allegri: "In Champions le partite non sono facili. - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Per conquistare il primo posto si doveva fare un risultato positivo qui, ma non era semplice. Ora si dovrà attendere il sorteggio, ma non c'è da essere delusi. Era il girone più difficile e di certo era importante arrivare primi. Credo l'importante sia stato passare il turno. Ho visto una crescita della squadra, e non va dimenticato che stasera avevamo molti giovani in campo. Ora testa al campionato, dove credo ci sia una sfida più importante di quella di stasera".

SIVIGLIA - "Chi pensava che stasera fosse facile per noi si sbagliava di grosso. Il Siviglia ha fatto una partita di gran personalità. Fossimo andati in vantaggio sarebbe stato tutto più facile, ma così non è stato".

CALO - "Prima del gol abbiamo perso diversi palloni, forzando spesso la giocata. Avremmo dovuto tenere in mano il risultato. Non dovevamo accelerare, questo toccava a loro. Poi alla fine abbiamo preso una traversa con Dybala e c'è stata un'occasione mancata per Morata. Dispiace per l'ottima prestazione, ma vogliamo arrivare all'urna con una bella partita contro la Fiorentina".

MORATA - "E' un giocatore che in Coppa ha sempre fatto gol. Stasera ha fatto una buona partita e dispiace per i gol che avrebbe potuto segnare".

PREOCCUPATO - Poi Allegri ha parlato in conferenza stampa: "Non sono preoccupato, l'importante è passare il turno. Eravamo nel girone più difficile, nel corso del quale la Juve è cresciuta. Bisognerà vedere dal'urna cosa uscirà. A marzo è un'altra Champions. Bayern, Real e Barcellona sono le favorite, se le incontreremo ci confronteremo con loro. Ora dobbiamo concentrarci sulla partita di domenica".

L.I.

 




Commenta con Facebook