• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, la sfida tra Higuain e Kalinic non è solo per lo scudetto

Serie A, la sfida tra Higuain e Kalinic non è solo per lo scudetto

In Italia è testa a testa anche per il titolo di capocannoniere


Gonzalo Higuain ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

07/12/2015 13:59

SERIE A HIGUAIN NAPOLI KALINICI FIORENTINA EDER SOUSA / ROMA - L’attuale stagione di serie A offre un’agguerrita lotta non soltanto per la caccia allo scudetto, ma anche per la testa della classifica marcatori. Attualmente in cima, con quattordici reti messe a segno in quindici giornate, c'è Gonzalo Higuain

Il rendimento dell'argentino, al suo terzo anno a Napoli, sta lasciando a bocca aperta critica e tifosi. A parlare per lui sono i numeri, dal momento che nei maggiori campionati europei un solo giocatore è riuscito a far meglio, Aubameyang del Borussia Dortmund, che di reti ne ha segnato addirittura 17. Higuain è però in buona compagnia, insieme con Lewandowski, Neymar e il gioiello del Leicester capolista Vardy

Messosi al servizio di Sarri, che lo vede tra i candidabili al Pallone d'Oro, il numero 9 argentino sta inanellando una prestazione eccellente dopo l'altra, riuscendo addirittura a rimettere quasi in piedi una partita ormai persa come quella contro il Bologna, tramutando il 3-0 in un 3-2, e rischiando di completare da solo una rimonta che avrebbe avuto del pazzesco.

Le polemiche sui rigori sbagliati e l'amarezza per la Copa America sembrano ormai un ricordo. In campo Sarri vede la sua prima punta serena, che mette la propria aggressività al servizio della squadra, la quale però, pecca del passato calciomercato, non può fare a meno di lui.

Le ottime news serie A però non terminano qui, dal momento che a far compagnia a Higuain nella parte alta della classifica marcatori c'è anche Kalinic della Fiorentina. A dire il vero le statistiche evidenziano come al secondo posto, con ben 10 reti all'attivo, ci sia Eder, con l'ex Dnipro terzo. Il difficile periodo della Sampdoria consente però di prevedere un possibile sorpasso dell'attaccante di Sousa, magari già nel prossimo turno. 

Pagato 'soli' 5,25 milioni di euro, Kalinic sarà di certo, con le sue nove reti, uno degli attaccanti più richiesti nel prossimo mercato estivo. Sousa lo ha voluto fortemente e lui non ha deluso le attese. Non ha mai realmente avuto bisogno di doversi adattare al campionato italiano, lottando fin da subito come un campione che ha il gol nel sangue. 

Lotta per la squadra proprio come il 'Pipita', ma forse la sua Fiorentina, attraverso un gioco corale ben studiato, può arrivare al gol anche senza il suo apporto. Sousa può contare su tanti tiratori (un esempio su tutti Bernardeschi), e questo potrebbe far la differenza per il titolo di capocannoniere. Senza dubbio però sarà uno spettacolare testa a testa che conferma ulteriormente la recente evoluzione della nostra serie A.




Commenta con Facebook