• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Udinese, Sousa: "Scudetto? Serve la cultura della vittoria. La Juventus..."

Fiorentina-Udinese, Sousa: "Scudetto? Serve la cultura della vittoria. La Juventus..."

Il tecnico portoghese è contento della posizione in classifica, ma rimane con i piedi per terra


Paulo Sousa © Getty Images

06/12/2015 17:40

FIORENTINA UDINESE SOUSA POST PARTITA / FIRENZE - La Fiorentina si prende il secondo posto in classifica dopo la vittoria di oggi contro l'Udinese. A 'Sky Sport' Paulo Sousa, allenatore dei viola, fa il punto in casa 'Gigliata': "Ci aspettiamo sempre il meglio da noi stessi, è un principio che dobbiamo sempre avere. Da subito siamo stati vivaci, e il pre campionato è stato molto importante per noi, avendo affrontato delle grandi squadre, oltre poi alla prima giornata nella quale abbiamo vinto contro un Milan da Scudetto. Kalinic? Niente di grave".

JUVENTUS - "La prossima partita è in Europa League, non contro i bianconeri. Dobbiamo avere il fuoco anche giovedì, qualificandoci così al prossimo turno. Dopo questo penseremo alla Juve. Emozione? Sono emozionato sempre, il calcio di da questo, tutti noi viviamo di questo. Sono contento se mi applaudiranno a Torino, perché ho sempre avuto rispetto, ma sono anche che non possiamo piacere a tutti".

TITOLARI - "Tutto è possibile, ma dobbiamo anche recuperare al meglio i giocatori e questo lo fai se vinci. Prenderemo le decisioni in settimana su chi schierare in Europa e contro la Juventus. Vogliamo far crescere tutto il gruppo dando minuti".

SCUDETTO - Scambio di battute tra Marocchi ed il portoghese, ex compagni di squadra. L'ex Juve è scettico sui viola: "Paulo li ha resi perfetti, non possono fare di più, la risposta di Sousa: "Capisco bene. La cultura della vittoria è importante, noi iniziamo e magari il futuro è vicino...".

O.P.




Commenta con Facebook