• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sassuolo > Sassuolo-Cagliari, Di Francesco al vetriolo: "Non lo accetto dai miei. La Roma..."

Sassuolo-Cagliari, Di Francesco al vetriolo: "Non lo accetto dai miei. La Roma..."

Il tecnico neroverde ha commentato l'eliminazione della sua squadra


Eusebio Di Francesco (Calciomercato.it)

03/12/2015 23:13

SASSUOLO CAGLIARI DI FRANCESCO / REGGIO EMILIA - Al termine di Sassuolo-Cagliari il tecnico neroverde Di Francesco ha parlato a 'Rai Sport': "Non mi è piaciuta la prestazione in generale, il Cagliari ha avuto più cattiveria. Non lo accetto dai miei calciatori, spero che ci serva da lezione. Si è visto da subito che loro avevano più voglia, abbiamo cercato di riprenderla ma il Cagliari ha meritato il passaggio del turno. Ora ci rituffiamo nel campionato anche per non pensare a questa partita che mi ha infastidito tantissimo. Non esistono seconde linee per me e aspetto risposte importanti da tutti e oggi non le ho avute. C'era l'obiettivo di andare a San Siro e dimostrare al mister che ha torto a non utilizzare certi giocatori. Non si possono sbagliare gli atteggiamenti. 

OBIETTIVO - "Ci sono società che hanno fatto un mercato superiore al nostro. Vogliamo dare continuità, mantenere la categoria e poi magari toglierci qualche soddisfazione. ma ci sono squadre più attrezzate di noi".

BERARDI - "Il grande salto lo poteva fare prima, ha scelto lui di non andare alla Juve. Ha commesso degli errori, mi auguro che non ci ricada più. deve stare attento al suo garnde temperamento, restando più tranquilli in alcuni momenti della gara. Non faceva questi errori da tanto tempo. E' ovvio che qualche fallo lo subisce, ma deve prendere esempio da grandi campioni che sono maggiormente tutelati. lui non lo è ma se lo è cercato anche lui. deve maturare e capire che tutti non accettano certi atteggiamenti".

ROMA - "Sono arrabbiato per quello che ho visto, poi penseremo al futuro: ho in mente solo il Sassuolo".

A.C.

 




Commenta con Facebook