• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, El Kaddouri: "Higuain unico. Con l'Inter abbiamo sofferto molto"

Napoli, El Kaddouri: "Higuain unico. Con l'Inter abbiamo sofferto molto"

Le parole del trequartista marocchino sul momento della formazione azzurra


Omar El Kaddouri ©Getty Images

03/12/2015 14:44

NAPOLI EL KADDOURI INTERVISTA / NAPOLI - Il primo posto in classifica occupa senza dubbio le news Napoli. Di questo e in generale del momento degli azzurri ha parlato a 'Kiss Kiss Napoli' Omar El Kaddouri: "Essere in testa è una senazione bellissima, ma il difficile ora è restarci. Tutti daranno il massimo contro di noi, ma siamo felici: contro l'Inter abbiamo sofferto molto e volevamo festeggiare con i tanti tifosi presenti". 

Proprio la gara contro i nerazzurri ha mostrato nei minuti finali un po' di sofferenza per il Napoli: "Sì, abbiamo sofferto tanto. - spiega El Kaddouri - Come ha detto Sarri c'è stato un calo mentale, credevamo fosse fatta. Il mister ci ha fatto vedere i filmati degli ultimi minuti della partita e ci ha spiegato che dobbiamo gestire meglio certe fasi. Ma non era arrabbiato, d'altronde abbiamo comunque battuto l'Inter".

Ora però c'è da conservare il primo posto, partendo dalla trasferta di Bologna: "Gara difficile con un orario particolare. Se giochiamo come fatto dall'inizio della stagione possiamo vincere. Con Donadoni stanno giocando bene, ma noi non vogliamo mollare tutto: ci sarà più pressione, ma noi dobbiamo restare tranquilli e continuare a fare quello che sta facendo". 

Continuare così per puntare a..."non parliamo di scudetto nello spogliatoio, la manca è lunga. Higuain? Incredibile, ha sempre fame di gol e si allena tanto. Non ho mai giocato con un attaccante così, ora ce lo godiamo. 

Nello scorso calciomercato è tornato dal Torino dove "Ventura mi ha insegnato tantissimo. Con Sarri ora ho imparato nuove cose. Lì facevo ma mezzala, ma prima ho sempre fatto il trequartista. Ora il mister mi vede come esterno e va bene. 

B.D.S.




Commenta con Facebook