• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, sì agli investimenti ma c'è anche da sfoltire la rosa

Calciomercato Inter, sì agli investimenti ma c'è anche da sfoltire la rosa

Manaj e Gnoukouri verso il prestito. Per Montoya si tratta la chiusura anticipata del prestito


Piero Ausilio ©Getty Images
Jonathan Terreni

02/12/2015 13:00

CALCIOMERCATO INTER MANAJ GNOUKOURI MONTOYA / MILANO - Come affermato dallo stesso Roberto Mancini l'Inter tornerà ad investire nel calciomercato anche a gennaio per completare un organico ricostruito già in estate. La società nerazzurra ha già individuato quali sono i reparti da rinforzare: servono giocatori di qualità e pronti da subito per essere utili alla causa presente e futura. Detto questo non bisogna dimenticare un aspetto molto importante del mercato Inter. Il ds Ausilio infatti è al lavoro anche sul fronte delle cessioni perché se ci saranno nuovi arrivi qualcuno dovrà necessariamente partire. Non sono tanti i giocatori in esubero: quasi tutti sono importanti per Mancini che ha dimostrato di voler dar fiducia a tutto l'organico. Una situazione vantaggiosa perché a lasciare Appiano, per poi tornare, saranno i più giovani.

A questo punto si aprono sempre più le porte per i prestiti di Manaj e Gnoukouri. La società crede fortemente in entrambi ma hanno bisogno di giocare con continuità per crescere e al momento in prima squadra sono chiusi. L'albanese spesso è stato considerato il vice Icardi ma anche quando l'argentino non gioca o viene sostituito il 'Mancio' preferisce altre soluzioni, altre garanzie. E in avanti ce ne sono tante. Gnoukouri invece subisce la concorrenza di gente forte e duttile a centrocampo. I vari KondogbiaGuarin, Medel, Melo e Brozovic si alternano nei ruoli e nelle apparizioni in campo. Anche per lui l'opzione migliore è quella del trasferimento temporaneo. Infine, come riporta 'Sport Mediaset', c'è sempre il capitolo Montoya. In esclusiva a Calciomercato.it l'agente dello spagnolo ha dichiarato a suo tempo che non esistono problemi sulla sua permanenza a Milano. Il fatto però che non sia sceso in campo neanche per un minuto può voler dir tanto e Ausilio è spesso a Barcellona per trattare la chiusura anticipata del prestito.




Commenta con Facebook