• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, tutti i pali portafortuna di Sarri

Napoli, tutti i pali portafortuna di Sarri

Gli azzurri non hanno mai perso dopo un legno colpito


Maurizio Sarri © Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

01/12/2015 15:53

NAPOLI INTER JOVETIC MIRANDA PALO HIGUAIN SARRI / NAPOLI - Contro l'Inter il Napoli è riuscito a sbloccare la gara al secondo minuto di gioco, con la prima vera azione della sua gara. E' stata la serata di Gonzalo Higuain, che ha messo a segno una doppietta che ha steso la squadra di Mancini

I nerazzurri hanno atteso a lungo il momento ideale per poter reagire, racchiudendo tutti i propri sforzi negli ultimi 20 minuti conclusivi. Al gol di Ljajic al 67' non è però seguito il raddoppio, nonostante non siano mancate le occasioni. Ancora tremano i due pali colpiti nel finale da Jovetic e Miranda (quest'ultimo con deviazione decisiva di Reina) su colpo di testa.

Due occasioni clamorosamente mancate, che hanno portato il mondo nerazzurro a rispondere sul web alle 'accuse' di fortuna lanciate al gruppo di Mancini, 'reo' d'aver vinto molte gare di misura.

Volendo essere scrupolosi, il Napoli ha avuto, ad oggi, un particolare rapporto con i legni. Contro la Sampdoria Insigne ne colpisce uno, così come Eder, in una gara poi terminata 2-2. A Empoli Callejon allo scadere manca il gol del definitivo 2-3, colpendo il palo, così come fatto per ben due volte da Higuain in casa del Chievo Verona, poi battuto per 0-1.

Prima di arrivare alla 'grazia' ricevuta ieri sera, c'è spazio ancora per doppio legno, colpito dapprima da Higuain e poi da Insigne, nel match contro il Palermo vinto 2-0.

Il totale è di 3 pali in 'favore' degli azzurri e 6 'contrari'. La lieta notizia per Sarri però è che, in queste cinque sfide il Napoli non ha mai perso, collezionando 11 punti.




Commenta con Facebook