• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna, Frascara: "Contro il Napoli per il pari. Chiesti 116 milioni per Calciopoli"

Bologna, Frascara: "Contro il Napoli per il pari. Chiesti 116 milioni per Calciopoli"

Il presidente onorario rossoblu ha commentato la sfida contro gli uomini di Sarri


Roberto Donadoni ©Getty Images

01/12/2015 14:17

BOLOGNA NAPOLI FRASCARA SCUDETTO FIORENTINA / BOLOGNA - Napoli-Inter ha concluso ieri sera la quattordicesima giornata di serie A, con gli uomini di Sarri già pronti a dare inizio alla preparazione della sfida contro il Bologna, in programma domenica alle ore 12.30. 

Il presidente onorario del Bologna, Giuseppe Gazzoni Frascara, ha commentato il prossimo turno di campionato: "Ieri il Napoli è stato magnifico. - ha dichiarato a 'Radio Crc' - Ha funzionato tutto, e credo possa essere la volta buona. Non ritengo possa avere l'ansia da primato. Higuain ormai è esploso, e al momento è il migliore al mondo".

BOLOGNA-NAPOLI - "La squadra ci metterà tutto l'impegno possibile. Sulla carta gli azzurri sono favoriti, ma giocheremo in casa. Se il Bologna giocherà bene, potrebbe strappare un punto".

SARRI - "Mi piace molto. Sa tenere i piedi per terra e dice sempre la cosa giusta. Fa parlare il campo".

CALCIOPOLI - "Ho chiesto 116 milioni. Una richiesta importante, che andrebbe a pesare su Fiorentina e Juventus. Ora dovranno decidere i giudici. La cassazione ha deciso che dovevo essere risarcito per il danno subito, e ora attendo il parere del civile".

DE LAURENTIIS - "E' molto bravo nelle operazioni di mercato. Basti pensare a Cavani e Higuain".

SCUDETTO - "Sarei felice se lo vincesse una tra Napoli e Fiorentina, nonostante i miei contrasti con i Della Valle".

L.I.




Commenta con Facebook