• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Frosinone, Rosi avverte il Chievo: "Dovrà lottare come noi. Salvezza? Niente calcoli"

Frosinone, Rosi avverte il Chievo: "Dovrà lottare come noi. Salvezza? Niente calcoli"

Il terzino gialloblu: "Miglior stagione della mia carriera? Sto avendo continuità"


Aleandro Rosi (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

01/12/2015 11:11

FROSINONE CONFERENZA STAMPA ROSI SERIE A / FROSINONE - Giornata di conferenza stampa in casa Frosinone, con Aleandro Rosi che incontra i giornalisti a due giorni dall'importantissima sfida salvezza vinta dagli uomini di Stellone contro il Verona. Il terzino gialloblu, oltre ad analizzare il momento dei ciociari, si è concentrato verso il match di domenica prossima contro il Chievo di Maran.

OBIETTIVI PERSONALI - "Ad inizio anno ho detto che il mio obiettivo era ritrovarmi e giocare con continuità, il Frosinone mi ha dato questa occasione e io ci tenevo a fare bene. Ora sto raccogliendo quello che ho seminato. Se questa è la migliore stagione della mia carriera? Per continuità credo di sì, ho anche l'età per fare un altro salto di qualità, spero di continuare così con umiltà. Quando ho avuto continuità ho sempre fatto bene, anche con Luis Enrique alla Roma".

GOL SUBITI - "Abbiamo subito diversi gol, ma li abbiamo anche fatti, in campo ci sono anche gli avversari. Con il Verona alla fine abbiamo sofferto, ma l'importante era vincere, ora dobbiamo continuare su questa squadra e magari imparare a tenere di più il risultato".

SALVEZZA - "Ad oggi noi saremmo salvi, ma la classifica è talmente corta che non possiamo fare calcoli. Ci sono tante squadre in lotta, una società come il Bologna che ha speso tanto è difficile che non riesca a salvarsi. Dobbiamo pensare partita dopo partita, adesso in testa ho solo il Chievo e il nostro obiettivo di domenica è vincere".

IL CHIEVO - "Il Chievo è una squadra di esperienza che gioca da tanto in Serie A, ma domenica verrà qui a Frosinone ad incontrare una squadra tosta e dovrà lottare come noi se non di più per conquistare i tre punti".

AJETI - "Che impressione mi ha fatto il nuovo acquisto Ajeti? L'ho visto per soli due allenamenti, ma sono sicuro che se la società ha deciso di prenderlo riuscirà sicuramente a darci una mano".

TONI - "Luca Toni è un grande attaccante, penso sia sempre meglio averlo in squadra che contro. Domenica ci ha messo in difficoltà insieme a Pazzini, il Chievo ha attaccanti più mobili ma non abbiamo paura di nessuno, ci stiamo abituando a queste partite".




Commenta con Facebook