• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Frosinone-Verona, Stellone: "Vittoria unico pensiero. Il mercato di gennaio..."

Frosinone-Verona, Stellone: "Vittoria unico pensiero. Il mercato di gennaio..."

Le parole del tecnico gialloblu alla vigilia della sfida contro l'Hellas


Roberto Stellone (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

28/11/2015 14:12

FROSINONE VERONA CONFERENZA STAMPA STELLONE SERIE A/ FROSINONE - Il tecnico del Frosinone Roberto Stellone, interviene in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Verona. Una sfida d'importanza vitale per i ciociari contro l'Hellas ultimo in classifica ad una settimana dalla sconfitta rimediata a Milano contro l'Inter.

VITTORIA AD OGNI COSTO - "Non mi preoccupa il fatto che il Verona non abbia ancora vinto, penso a noi. Quella di domani è una partita non decisiva ma molto importante. Pensiamo solo ed esclusivamente al match di domani ma con un occhio al mini-ciclo di partite che ci vedrà giocare tre volte in casa e una fuori. Riuscire a conquistare sei punti ti permette di affrontare al meglio le gare successive, in caso contrario servirà andare a prendere punti fuori casa, magari anche con il Milan. L'unico pensiero è quello di raggiungere i tre punti. Noi domani non dobbiamo vincere ma vogliamo vincere, non lo facciamo da tre partite, la classifica è molto vicina, ci interessano solo i tre punti a prescindere dal bel gioco e dai moduli. Un risultato diverso da una vittoria non deve essere preso come un dramma perché contano anche i risultati delle altre".

 

IL VERONA - "Tutte le squadre soffrono contro formazioni che restano in undici dietro la linea della palla. Non so quale sarà la tattica del Verona, ma questo deve interessarci poco, dobbiamo attaccare, bisogna sacrificarsi l'uno per l'altro nei momenti di difficoltà che ci saranno. Dovremo essere bravi a leggere le situazioni. In questo momento, come ho già detto in altre occasioni, non ci servono i complimenti ma solamente i punti. Loro vengono da una settimana di ritiro, ci aspetterà una partita maschia".

AJETI - "Ajeti è un difensore che è arrivato a dare una mano alla rosa, era importante portare a quattro il numero dei centrali con l'infortunio di Russo. Nonostante altre offerte, Ajeti ha scelto Frosinone per avere l'opportunità di giocarsi le sue carte in vista degli Europei con la Nazionale albanese. Sono sicuro che ci darà una grande mano da qui alla fine della stagion".

MORALE - "Il morale è di una squadra che ha fatto un punto nelle ultime tre partite, magari meritava qualcosa in più contro il Genoa e vuole riprendersi i punti persi in quella occasione. Non ho voluto caricare la squadra in questi giorni, abbiamo parlato tra di noi cercando di capire gli errori commessi a Milano, dove abbiamo preso gol facendo comunque una buona gara. Dobbiamo affrontare la gara di domani come se fosse l'ultima del campionato ma con la pazienza e la calma di una grande squadra".

MERCATO - "Obiettivi di mercato in vista di gennaio? Darò la risposta più banele: in questo momento non pensiamo al mercato ma solamente a dare il massimo nelle prossime quattro partite, da gennaio penseremo anche al mercato. Solo un matto direbbe 'cacciamo tutti i giocatori che non servono' (ride, ndr). C'è chi ha giocato poco e chi ha giocato tanto, chi si aspettava qualcosa in più o viceversa. Noi non tratteniamo nessuno con la forza: alla riapertura del mercato, chi manifesterà la volontà di andare via, noi non lo tratterremo. In una squadra vanno accettati i momenti negativi, i giocatori lo sanno".

TONI - "Toni e Pazzini sono due ottimi giocatori che non so se giocheranno insieme. Sicuramente Toni è un ottimo attaccante così come Pazzini, chiunque giocherà da parte nostra servirà la massima concentrazione".

 




Commenta con Facebook