• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Atalanta, Garcia: "Sbagliato solo a Borisov. Difesa? Firmo per vincere sempre 3-2"

Roma-Atalanta, Garcia: "Sbagliato solo a Borisov. Difesa? Firmo per vincere sempre 3-2"

Il tecnico dei giallorossi parla alla vigilia della sfida contro i bergamaschi


Garcia (Calciomercato.it)
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

28/11/2015 13:00

DIRETTA CONFERENZA STAMPA GARCIA ROMA ATALANTA/ ROMA - Una vittoria per dimenticare Barcellona. La Roma è chiamata a battere l'Atalanta per mettersi alle spalle il pesante ko arrivato in Champions League contro i blaugrana.

Il tecnico Rudi Garcia nella tradizionale conferenza stampa della vigilia per rispondere alle domande sulle news Roma del momento.

Calciomercato.it ha seguito per voi le dichiarazioni dell'allenatore francese in tempo reale:

RIPARTIRE - "Ho parlato con la squadra. La delusione è tanta, potevamo fare meglio. Dobbiamo mettere le nostre forze sul match di domani e dimostrare che il gruppo è in grado di reagire".

OCCASIONE DA SFRUTTARE - "Prima dobbiamo vincere e poi vediamo i risultati degli altri. Dobbiamo sfruttare questa opportunità, continuando un buon percorso in campionato. Siamo arrabbiati".

REPARTO DIFENSIVO - "Abbiamo dimostrato di saper fare meglio. Quando i miei giocatori sono tutti impegnati si può pensare di non prendere i gol. Ma mi va bene vincere tutti i match 3-2. L'equilibrio va trovato con continuità".

SCONFITTA BARCELLONA - "Abbiamo giocato contro la più forte squadra del mondo. I tifosi erano delusi come noi. Io guardo al futuro, saremo più forti anche grazie a loro. Se vogliamo raggiungere i nostri obiettivi ci vogliono i tifosi e soprattutto la Curva Sud. Non abbiamo tempo per piangerci addosso. Siamo dei combattenti e dobbiamo fare i tre punti".

ATTEGGIAMENTO POSITIVO – "Solo contro il Borisov abbiamo sbagliato partita. Contro il Barcellona ne avremmo potuto fare tre gol in più. La squadra ha sempre risposto alle difficoltà. Se non fosse così non avremmo questa classifica sia in campionato che in Champions League".

PERSONALITA' – "Ce l’abbiamo e abbiamo dimostrato di sapere reagire. Prima di Barcellona lo abbiamo sempre fatto. Ci vorrebbe più continuità, ma non è vero che a Barcellona siamo partiti battuti. Il fatto che Borisov fosse la vera gara decisiva forse ci ha privato di una spinta in più per lottare".

CONDIZIONE GRUPPO - "Manolas e De Rossi stanno bene. Non aveva senso rischiare Daniele a Barcellona, essendo sotto diffida. La squadra sta bene sul piano fisico".

OBIETTIVI - "Vogliamo lottare fino al termine della stagione in campionato per ritornare in Champions League e superare il girone in Europa per andare agli ottavi"

 

 




Commenta con Facebook