• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Frosinone, Ajeti: "Giocare in Italia è un sogno. De Biasi? Voglio ripagare la sua fiducia"

Frosinone, Ajeti: "Giocare in Italia è un sogno. De Biasi? Voglio ripagare la sua fiducia"

Le prime parole da giocatore gialloblu del difensore albanese ex Basilea


1 di 2
Ajeti (Calciomercato.it)
Presentazione Ajeti (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (@SilFrantellizzi)

26/11/2015 12:15

FROSINONE PRESENTAZIONE AJETI GIANNITTI/ FROSINONE - Nella sala stampa dello stadio 'Comunale' di Frosinone, è stato presentato Arlind Ajeti, l'ultimo acquisto in casa, difensore svizzero con passaporto albanese arrivato a costo zero dopo essersi svincolato dal Basilea. A presentarlo, anche il dS dei gialloblu Giannitti.

ACQUISTO LAMPO - Il direttore sportivo del Frosinone Marco Giannitti, presenta così l'ultimo arrivato in casa gialloblu: "E' stato un acquisto lampo, avevamo necessità di fare un'operazione in difesa per fattori numerici, visto l'infortunio di Russo. Ajeti è un ragazzo che conosco da tempo, con lui abbiamo dato un altro tassello di qualità a mister Stellone. Ha un contratto fino a giugno con rinnovo automatico da parte del Frosinone".

IL CALCIO ITALIANO - "Conosco il campionato italiano, lo vedevo in Svizzera. Penso che avrò bisogno di ritrovare la preparazione in vista di questa nuova sfida - ha dichiarato Ajeti - Sognavo da tempo di giocare in Italia, la Serie A è un punto di arrivo per tanti calciatori"

IL BASILEA - "Perché ho lasciato il Basilea? Non mi sentivo più a mio agio con l'ambiente e con il vecchio allenatore. Ora mi sento pronto per il Frosinone e sarà l'allenatore a scegliere".

LA SCELTA - "Penso che sia stata una buona decisione scegliere il Frosinone, la società che mi ha dato la possibilità di giocare in Serie A. Se posso giocare anche da terzino destro? Sì, preferisco giocare da centrale me posso agire anche sulla fascia".

EXPLOIT FROSINONE - "Il doppio salto del Frosinone dalla Lega Pro alla mssima serie? Ad essere sincero, non conosco bene le altre serie italiane, ma l'importante adesso è essere in Serie A. Vogliamo restarci, lavoreremo duro e faremo il massimo per riuscirci. Ieri mi sono allenato per la prima volta con i miei nuovi compagni, c'è stata subito una buona atmosfera".

DE BIASI - "Il ct della Nazionale albanese De Biasi? E' un grande allenatore, in Nazionale parliamo tanto in italiano quindi credo di imparare presto la vostra lingua".




Commenta con Facebook