• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Florenzi: "Io meglio di Dani Alves? Forse hanno un po' esagerato"

Roma, Florenzi: "Io meglio di Dani Alves? Forse hanno un po' esagerato"

Il terzino giallorosso ha parlato nel giorno della sfida col Barcellona


Alessandro Florenzi ©Getty Images

24/11/2015 12:45

SERIE A CHAMPIONS LEAGUE ROMA FLORENZI BARCELLONA / Questa sera le news Roma vedranno la formazione di Garcia di fronte al Barcellona in Champions League. All'andata era finita in parità con un gran gol di Alessandro Florenzi; il terzino giallorosso ha parlato in esclusiva a 'Marca', queste le sue parole: 

SCUDETTO - "Dobbiamo cercare sempre di fare tanti gol e di prenderne meno così potremo davvero lottare per lo Scudetto. Dal mio punto di vista il Napoli ha qualcosa in più, ha un grandissimo allenatore, un reparto offensivo molto forte e sta facendo un grande campionato.

DANI ALVES - "Non so se è l'annata nella quale sto facendo meglio, sto cercando di migliorarmi ogni anno, spero di fare altri gol e di portare a casa qualche trofeo. Quando è stato detto che io sono meglio di Dani Alves forse il giudizio è stato un po' troppo affrettato, è un mio modello e vorrei emularlo perché è un giocatore straordinario, fa il terzino ma in fondo è anche un attaccante per il Barcellona. Mi trovo bene da terzino destro e spero di diventare come lui.

MERCATO - "L'interesse del Barcellona mi rende orgoglioso, vuol dire che sto facendo cose buone e sono sulla strada giusta, ma ora penso a dare tutto per la Roma e non al calciomercato".

BARCELLONA - "Questa sera sarà un partita difficilissima, sono i migliori del mondo e noi dovremo dare il 120%. Il gol dell'andata non lo scorderò mai, sono entrato anche nella classifica Puskas; dopo aver stoppato il pallone sapevo che ter Stegen poteva essere fuori dai pali e ho avuto questo istinto di calciare ed è andata bene.

ROMA - "E' un orgoglio essere capitano, ti fa dare qualcosa in più. Iago Falque? Sta facendo cose eccezionali, si è inserito alla grande nel gruppo e si è dimostrato subito decisivo". 

FRANCIA - "Parigi? Noi calciatori possiamo portare l'augurio che queste cose finiscano presto perché fa male vedere tante persone morte così". 




Commenta con Facebook