• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Empoli, mea culpa Sousa: "Non rifarei questa formazione"

Fiorentina-Empoli, mea culpa Sousa: "Non rifarei questa formazione"

L'allenatore portoghese ha analizzato il pareggio nel derby toscano


Paulo Sousa © Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

22/11/2015 18:01

CALCIO SERIE A FIORENTINA EMPOLI PAULO SOUSA / FIRENZE - Paulo Sousa è intervenuto ai microfoni di 'Mediaset Premium' per analizzare il pazzesco 2-2 maturato dalla sua Fiorentina con l'Empoli. Queste le parole dell'allenatore portoghese: "Siamo soddisfatti della rimonta, nel secondo tempo abbiamo mostrato il carattere giusto per pareggiare la partita e vincerla. Ho visto un clima ottimo nello spogliatoio, non rifarei la stessa formazione titolare dopo aver visto la prima frazione infatti poi ho aggiustato le cose. Per i secondi 45 minuti avremmo meritato qualcosa di più".

TURNOVER - "Cerco sempre di mandare in campo i migliori e oggi mi aspettavo tanto da chi avevo scelto, anche i 'titolarissimi' hanno faticato contro questo Empoli. Non è facile lavorare durante la sosta, tanti calciatori vanno via. Kalinic ha fatto un'ottima gara così come Bernardeschi".

EMPOLI - "Ci hanno messo in difficoltà quando dovevamo difendere ma anche in fase di possesso palla. La loro intensità nel primo tempo ha fatto la differenza".

FIORENTINA E JUVENTUS 94/95 - "Non posso fare confronti, penso solamente ai miei calciatori. Sto cercando di capire la cultura della città per farla riconoscere nei nostri ragazzi".

AMBIZIONI - A 'Sky Sport' Paulo Sousa ha dichiarato: "I risultati cambiano gli stati d'animo, il nostro dev'essere quello di credere nel nostro lavoro per avere determinazione ed ambizione. Alla fine saremo felici, sappiamo che durante una stagione ci sono momenti così e questo deve farci maturare per essere più forti. Oggi siamo più forti dopo questa rimonta":




Commenta con Facebook