• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI GENOA-SASSUOLO

PAGELLE E TABELLINO DI GENOA-SASSUOLO

Berardi perde la testa, Pavoletti e Acerbi mattatori nel finale di gara


Leonardo Pavoletti ©Getty Images
Mario D’Amiano (Twitter: @mariodamiano93)

22/11/2015 17:03

ECCO LE PAGELLE DI GENOA-SASSUOLO

 

GENOA

Perin 6 - Poche le parate difficili per il giovane portiere. Nel primo tempo deve sventare un tiro di Duncan e uno di Berardi e lo fa con molta sicurezza. Non può nulla sul momentaneo pareggio avversario.

Izzo 6,5 - Buona la prova del difensore partenopeo. Tanti anticipi e chiusure, prova anche qualche incursione offensiva. Dal 79' Cissokho s.v

Burdisso 6 - Gioca d'esperienza su Defrel riuscendo ad annullarlo in molte circostanze. Non eccelle ma svolge comunque bene il suo compito.

Ansaldi 6 – Qualche errore di troppo con la palla tra i piedi. Berardi lo mette in difficoltà negli uno contro uno. Migliora nella ripresa.

Figuieras 5,5 - Prestazione incolore per lui: spinge poco sulla fascia e prova a limitare i danni in fase di non possesso. Dal 58' Dzemaili 5,5 - Si fa notare per un fallo dopo aver toccato pochissimi palloni.

Rincon 6,5 - Primo tempo scialbo, nella ripresa sembra un altro calciatore. Grinta, qualità ma anche qualche errore di troppo. Bellissimo il gol che porta in vantaggio i rossoblu: dribbling stretto e sinistro imparabile sul secondo palo.

Tino Costa 6 - Gestisce palla molto lentamente e con qualche imprecisione ma va migliorando man mano che il tempo passa. Il Genoa si accende e si spegne insieme ai suoi piedi. 

Laxalt 6 – Prova a sovrapporsi sulla sinistra con qualche buona progressione. Si rende pericoloso con cross taglienti e conclusioni a rete.

Perotti 5 – Chiuso piuttosto bene sulla fascia sinistra, prova ad accentrarsi per rendersi più partecipe all’azione. E’ tra i protagonisti della rissa che si accende al 40’ e Rizzoli decide di porre fine alla sua gara.

Pavoletti 7 - Pericoloso come sempre sui calci piazzati, di testa ha pochi rivali. Gioca da pivot facendo a spallate con i difensori avversari e nell'incredibile finale di partita trova il definitivo vantaggio.

Lazovic 6,5 – La squadra lo serve poco e lui ne risente un po’. Buon inizio di gara, con un paio di progressioni offensive chiuse non senza difficoltà dai difensori neroverdi. Quando ha la palla tra i piedi accade sempre qualcosa di buono. Esce dal campo visibilmente stanco. Dal 68' Gakpè 5,5 - Gioca sull'esterno senza farsi vedere in fase di possesso palla.

All. Gasperini 6 - Brutta la partita del Genoa nel primo tempo. Ritmi lenti, poche verticalizzazioni, Lazovic e Perotti fuori dal gioco. Nella ripresa i suoi ragazzi giocano meglio e vanno in vantaggio dopo un'azione arrembante al limite dell'area avversaria. Difendono con difficoltà il primo vantaggio ma con un po' difortuna riescono a vincere.

 

SASSUOLO

Consigli 6 - Non può nulla sul bellissimo tiro di Rincon, sono esigui gli interventi difficili da compiere ma lui lo fa con calma e sicurezza sventando anche il 2 a 0.

Vrsaljko 5,5 – Preoccupato dalla bravura di Perotti, spinge poco sulla fascia destra e in fase offensiva si fa vedere raramente. Lo stesso fa nella ripresa.

Cannavaro 6 - Gioca con esperienza posizionandosi quasi sempre bene e chiudendo le linee di passaggio.

Acerbi 6,5 - Fa valere il suo fisico non permettendo a Pavoletti di esprimersi al meglio. Duella con coraggio e alla fine trova il gol del pareggio.

Peluso 6 - Quando spinge sulla fascia si rende pericoloso. Nel secondo tempo gioca male così come tutta la squadra.

Missiroli 5,5 - Buoni gli inserimenti offensivi anche se quasi nulli nella ripresa. In fase difensiva limita i danni ma senza mai eccellere.

Magnanelli 5,5 - Dovrebbe dare qualità alla squadra ma ci riesce poche volte. Nella seconda frazione si spegne insieme a tutti i compagni.

Duncan 5,5 – Dà qualità e quantità in mezzo al campo. Nel primo tempo riesce anche a rendersi pericoloso con un tiro dalla lunga distanza ma va spegnendosi pian piano. Dal 62' Floccari 5,5 - Non fa sentire il suo peso in attacco, sono pari a zero le occasioni create.

Berardi 4 – Qualche occasione pericolosa sprecata con tiri troppo fiacchi o centrali. Incute timore quando si stacca dalla marcatura per ricevere palla in profondità o sul piede sinistro. Rovina una buona prestazione con un gesto sconsiderato che gli costa l’espulsione. Errore imperdonabile.

Defrel 6 – Molto bene nel difendere palla e uscire dalla marcatura dei difensori genoani. Gioca con e per la squadra senza rendersi troppo pericoloso in zona gol. Dal 72' Politano s.v. 

Sansone 5,5 – Si vede poco in attacco e la squadra ne risente. Perde palloni facili e rischia di mettere in seria difficoltà l'intera squadra. Dal 79' Floro Flores s.v. 

All. Di Francesco 5,5 - I suoi ragazzi giocano meglio nel primo tempo anche se manca incisività sotto porta. Ad inizio secondo tempo perdono lucidità e non riescono a giocare come sanno. Il mister le prova tutte ma ai suoi calciatori serve una strigliata più che continui cambi di modulo. 

 

Arbitro: Rizzoli 5,5 – Al 23° è errata la decisione di fischiare il fuorigioco su una bella azione del Sassuolo. Abbastanza severa l’ammonizione per Rincon al 25°. Impeccabile la decisione di espellere Berardi al 40’, va in difficoltà nel parapiglia che ne consegue decidendo di espellere anche Perotti. La partita si accende improvvisamente e lui rischia di non tenerla più sotto controllo. Molto meglio nel secondo tempo.

 

TABELLINO

GENOA-SASSUOLO 2-1

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo (79' Cissokho), Burdisso, Ansaldi; Figuieras (58' Dzemaili), Rincon, Tino Costa, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Lazovic (68' Gakpè). A disp.: Lamanna, Ujkani, Cissokho, Capel, Ntcham, Tachtsidis, Dzemaili, Gakpé, Ierardi, Ghiglione, Pandev. All.: Gasperini

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan (62' Floccari); Berardi, Defrel, Sansone (79' Floro Flores). A disp.: Pegolo, Antei, Ariaudo, Gazzola, Longhi, Biondini, Laribi, Pellegrini, Politano, Floro Flores, Falcinelli, Floccari. All.: Di Francesco

Arbitro: Rizzoli di Bologna

Marcatori: 51' Rincon (G); 93' Acerbi (S); 94' Pavoletti (G)

Ammoniti: 25’ Rincon (G); 40’ Perin (G); 87' Burdisso (G)

Espulsi: 40’ Berardi (S); 40’ Perotti (G)




Commenta con Facebook