• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI REAL MADRID-BARCELLONA

PAGELLE E TABELLINO DI REAL MADRID-BARCELLONA

Monumentale Suarez. Male Ramos e Dani Alves. Benitez bocciato


Andres Iniesta © Getty Images
Marco Di Nardo

21/11/2015 20:13

ECCO LE PAGELLE DI REAL MADRID-BARCELLONA:

 

REAL MADRID

Navas 5 – Non può far nulla sui gol del Barcellona. Impreciso nei rilanci con i piedi.  

Danilo 5 – Soffre molto la velocità e le geometrie della squadra catalana. Male sia nell’uno contro uno che negli appoggi.

Varane 5 – Cerca le giocate d’anticipo ma non sempre gli riesce, commettendo falli evitabili. Sbaglia quando deve mettere in fuorigioco gli attaccanti del Barcellona.

Ramos 4,5 – Sbaglia la lettura dell’azione del Barcellona e ciò consente a Suarez di attaccare lo spazio centrale e di segnare all’11’ il gol dell’uno a zero. Impreciso in fase d’impostazione. Ancora dalla sua parte arriva il quarto gol del Barcellona.

Marcelo 6 – Spazza  al 47’ sulla linea la palla tirata da Suarez, salvando il Real Madrid. Accompagna l’azione offensiva quando può. Dal 59’ Carvajal 6 – Rispetto a Danilo accompagna di più la fase offensiva del Real Madrid.  Dai suoi piedi partono gli assist più interessanti per gli attaccanti.

Modric 5 – Poco propenso alla fase difensiva, sbaglia molti palloni in fase di costruzione, rallentando molto il gioco del Real Madrid.

Kroos 5,5 – Gli viene chiesto di fare anche fase d’interdizione e lui ci prova ma non sempre con grandi risultati.

Rodríguez 5,5 – Fa ben poco sia in fase di possesso palla che non. Tira dalla distanza due volte ma Bravo parla senza problemi. Dal 55’ Isco 4 – Meglio sicuramente del compagno di squadra sostituito. Quando riceve palla punta l’uomo e cerca subito Cristiano Ronaldo. Si fa espellere ingenuamente per un brutto fallo su Neymar.

Bale 5,5 – Corre molto a vuoto e torna poco in difesa. L’unica cosa buona è l’assist al 67’ per Cristiano Ronaldo che sbaglia sotto porta.

Cristiano Ronaldo 5 – Per un’ora di gioco fa poco o nulla. Al 67’ si fa parare da Bravo un tiro che avrebbe consentito al Real Madrid di accorciare le distanze

Benzema 5 – Liscia la palla dell’uno a uno al 30’. Se non fosse per qualche appoggio preciso per Cristiano Ronaldo, risulterebbe non pervenuto. Molto spesso cade nella trappola del fuorigioco del Barcellona.

All. Benitez 4 – La sua squadra sbanda. E’ senza identità di gioco, in confusione e con poca grinta. Esce tra i fischi del Bernabeu.

 

BARCELLONA

Bravo 7 – Bravo tra i pali e nelle uscite basse. Incerto nelle uscite alte. Para senza problemi i due tiri di Rodriguez.  Al 67’ dice no a Cristiano Ronaldo con una buona parata. Dice di nuovo di no anche a Benzema all’80’.

Dani Alves 5,5 – Bada di più a contenere gli attaccanti del Real Madrid invece di attaccare ed ogni tanto va in affanno.

Piqué 6,5 – Bravo sia nel gioco aereo che nell’uno contro uno. Superbo in fase d’impostazione.

Mascherano 6 – Fino a quando rimane in campo dà alla difesa del Barcellona quella velocità nel giro palla. Dal 27’ Mathieu  6 – Poteva andare in difficoltà con gli attaccanti di Benitez, ma gioca una partita molto attenta.

Alba 6,5 – Dal suo lato passano in pochissime occasioni. Bravo nel giocare d’anticipo e nel far ripartire velocemente l’azione. Grazie ad un suo assist Suarez segna il quarto gol della gara.

Rakitic 6,5 – Onnipresente in ogni azione offensiva del Barcellona. Solo la mancanza di precisione sotto porta non gli consente di segnare. Dal 57’ Messi 6 – Entra in campo dopo un lungo infortunio. Dispensa molti assist per i compagni di squadra con grande semplicità.  

Busquets 6,5 – E’ il giocatore del Barcellona che si occupa maggiormente della fase d’interdizione, facendo il gioco oscuro per la squadra.

Iniesta 7 – E’ il suo primo Clàsico da capitano del Barcellona. E’ il regista della squadra. Da un suo preciso assist arriva al 38’ il gol di Neymar.  Segna al 52’ il terzo gol di destro dopo un preciso uno – due con Neymar. Dal 76’ El Haddadi s.v.

Sergi Roberto 6,5– Alla sua prima volta da titolare in un Clàsico, fornisce un assist perfetto Suarez che porta al gol all’11’. Sbaglia al 24’ il tiro che gli avrebbe permesso di segnare il 2 a 0.

Suárez 8 – Segna il suo primo gol al Bernabeu all’11 su assist di Sergi Roberto.  Su assist di Alba segna il quarto gol della gara. Il suo continuo movimento senza palla mette in difficoltà la difesa del Real Madrid.

Neymar 7 –  Su assist di Suarez al 6’ cerca la via del gol con un tiro d’interno dal limite dell’area ma il pallone termina alto.  Segna al 38’ il dodicesimo gol in campionato su assist di Iniesta.

All. Luis Enrique 7 – Il suo Barcellona gioca un calcio spumeggiante e veloce. Molto cinico sotto porta.

 

Arbitro: Borbalan 6 – Rigore dubbio per il Real Madrid al 17’ per fallo di Dani Alves su Cristiano Ronaldo. Sanziona solo i falli più cattivi con i cartellini gialli e rosso.

 

 

TABELLINO

REAL MADRID-BARCELLONA 0-4

Real Madrid (4-2-3-1): Navas, Danilo, Varane, Ramos, Marcelo (59’ Carvajal), Modric, Kroos, Rodríguez (55’ Isco), Bale, Cristiano Ronaldo, Benzema. A disposizione: Kiko Casilla, Pepe, Casemiro, Kovacic, Jesé. All. Benitez

Barcellona (4-3-3): Bravo, Dani Alves, Piqué, Mascherano (27’ Mathieu), Alba, Rakitic (57’ Messi), Busquets, Iniesta (76’ El Haddadi), Sergi Roberto, Suárez, Neymar.  A disposizione: ter Stegen, Adriano, Vermaelen, Ramírez. All. Luis Enrique.

MARCATORI: 11’- 74’ Suarez (B), 38’ Neymar (B), 52’ Iniesta (B)

ARBITRO: Fernández David  Borbalán

AMMONITI: 22’ Rodríguez (R), 31’ Dani Alves (B), 50’ Ramos (R), 82’ Carvajal (R), 92’ Busquets (B)

ESPULSI: 84’ Isco (R)




Commenta con Facebook