• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Verona-Napoli, Sarri: "Higuain è stanco. Infortuni? E' chiaro, in Nazionale..."

Verona-Napoli, Sarri: "Higuain è stanco. Infortuni? E' chiaro, in Nazionale..."

Il tecnico degli azzurri ha parlato in conferenza stampa


Maurizio Sarri ©Getty Images
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

21/11/2015 14:01

 

VERONA NAPOLI PAROLE MAURIZIO SARRI CONFERENZA STAMPA/ NAPOLI - Giornata di vigilia per il Napoli di Maurizio Sarri. Gli azzurri faranno visita all'ora di pranzo al Verona, fanalino di coda del campionato. Il tecnico campano - intervenuto in conferenza stampa - ha presentato il match, parlando delle ultime News Napoli del momento: "Il Verona vale di più della classifica che ha, si riprenderà ed i miei non faranno quest'errore di sottovalutarlo".

INSIDIE - "L'orario è un'insidia, poi c'è stata la sosta e le insidie sono tante perchè loro vogliono riscattarsi. La sosta poi rompe delle inerzie, rompe il ritmo. Noi abbiamo tanti giocatori in giro per il mondo".

DUBBIO HIGUAIN - "L'ho trovato come uno che ha giocato in un altro continente a temperature calde, poi ha fatto un viaggio lunghissimo e l'ho trovato stanco come ovvio in queste situazioni. Speriamo che domani sia in condizioni discrete. Io per lui avevo pensato ad impiego parziale, ma devo fare scelte diverse".

SFIDA AL BRUGES - In Belio è allerta terrorimo - "Vediamo se ci saranno i margini di sicurezza, sarebbe meglio giocare secondo me. Ognuno deve fare la propria vita ed il proprio lavoro".

INFORTUNI PESANTI - La pausa per le Nazionali ha privato Sarri di due pedine fondamentali - "Gli infortuni in nazionale sono di più rispetto a quelli del club, quindi qualcosa succede. Dispiace perchè Gabbiadini in questa fase sarebbe stato fondamentale, così come Mertens che dall'inizio o dalla panchina può spaccare la partita".

CHIRICHES TITOLARE - Complice la squalifica di Koulibaly, Sarri è pronto a rilanciare il centrale rumeno, arrivato nel corso dell'ultimo calciomercato - "E' arrivato in ritardo rispetto alla nostra preparazione, ma ha sempre fatto gare di buon livello e lo stesso anche in nazionale".




Commenta con Facebook