• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Frosinone, lo juventino Blanchard: "Gara speciale con l'Inter? Sono un professionista"

Frosinone, lo juventino Blanchard: "Gara speciale con l'Inter? Sono un professionista"

Il difensore tifoso bianconero: "Seppellisco la mia fede quando entro in campo"


Leonardo Blanchard ©Getty Images

20/11/2015 16:07

FROSINONE BLANCHARD INTER JUVENTUS STELLONE/ ROMA - Lunga intervista rilasciata da Leonardo Blanchard al quotidiano inglese 'Indipendent', che ha voluto conoscere attraverso le parole del difensore gialloblu, la favola del Frosinone alla sua prima stagione assoluta in Serie A. L'ex Siena, oltre a ripercorrere le tappe di una carriera che lo ha visto calcare tardi i campi della massima serie, ha parlato del suo rapporto con mister Stellone e della sfida di domenica all'Inter, gara speciale per uno che tifa Juventus come lui.

GOL ALLA JUVENTUS - "La partita contro la Juventus è stata un'emozione enorme, segnare contro la mia squadra del cuore è stato un grande onore. I miei inizi al Siena? Non hanno mai creduto in me, quindi non avevo la possibilità di dimostrare che meritavo la loro fiducia. Tante squadre girata in carriera? Ammetto che ci sono stati alcuni errori da parte mia, ma credo che qualcuno avrebbe potuto cercare di capire il mio potenziale dandomi l'opportunità di raggiungere la massima serie prima di ora".

STELLONE - "A livello di crescita professionale, questi ultimi tre anni con Stellone sono stati i più importanti della mia vita. Anche se sapevo già come rendere al meglio nella mia posizione, Stellone mi ha aiutato a crescere, migliorando le mie capacità in campo anche sotto il punto di vista dell'aspetto mentale del gioco e la maniera di rapportarmi con i compagni di squadra".

PROMOZIONE - "La promozione in Serie A è stato il risultato dell'unità e della forza del gruppo, remavamo tutti verso la stessa direzione pronti a combattere fino alla fine per raggiungere l'obiettivo. Il Frosinone è una squadra di uomni veri prima che di giocatori".

LOTTA ALLA SALVEZZA - "Io voglio aiutare il Frosinone a raggiungere la salvezza che meritiamo perché voglio restare in Serie A. Spero di segnare ancora, ma è già la realizzazione di un sogno poter giocare in Serie A".

INTER-FROSINONE - "Da juventino, gara speciale contro l'Inter? Io sono un professionista, ma seppellisco la mia passione per la Juventus ogni volta che metto piede in campo. Non penso a chi avrò davanti, sono solo concentrato sul Frosinone per aiutarlo a conquistare più punti possibili". 

S.F.




Commenta con Facebook