• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Bologna-Roma, Garcia: "Parigi, fatti orribili. Gervinho? Ho tante soluzioni"

Bologna-Roma, Garcia: "Parigi, fatti orribili. Gervinho? Ho tante soluzioni"

Il tecnico giallorosso ha parlato in conferenza stampa


Garcia (Calciomercato.it)

20/11/2015 13:01

SERIE A BOLOGNA ROMA GARCIA CONFERENZA/  ROMA - Il tecnico della Roma Rudi Garcia ha parlato in conferenza stampa alla viglia della sfida col Bologna. Calciomercato.it ha seguito in diretta la conferenza stampa dell'allenatore francese, che si è ovviamente soffermato sui tragici eventi di Parigi e, in un secondo momento, su tutte le ultime news Roma.

DRAMMA DI PARIGI - "Fatti orribili. I primi pensieri vanno alle famiglie e ai feriti. Dobbiamo rimanere uniti e non dare ragione a loro che non sono persone. Allo Stade de France la sicurezza ha funzionato bene. Sono cose orribili quelle succese a Parigi, difficile togliercele dalla testa. Quando si va nello spogliatoio bisogna dimenticare tutto e pensare a questo mestiere". 

GERVINHO E I NAZIONALI - "Gli assenti non possono giocare, anche meno di 3 settimane, ed è un discorso che vale per Gervinho, Totti e Salah. Abbiamo tante soluzioni in avanti con Florenzi, Dzeko ma anche i giovani. Nonostanti gli infortuni, abbiamo tante soluzioni in attacco e vedremo come sopperire alla mancanza di Gervinho. Dzeko e Pjanic? Non si sono qualificati, ma vogliono dare tutto per fare bene con la Roma, volevo parlare con loro ma non ce n'è stato bisogno perché erano già motivati per fare al meglio". 

DESTRO - "Sarà un piacere rivedere Destro, è un bravo calciatore e una brava persona. Non è il solo da tenere sotto controllo. Hanno Rizzo, Meunier e Giaccherini che è tornato su alti livelli".

GIOCO ROMA -  "Non giochiamo solo in contropiede. Iago Falque aveva iniziato molto bene la stagione, non va dimenticato. C'è anche Iturbe, non siamo senza risorse. A inizio stagione è giusto dare minutaggio a tutti. Dopo c'è il momento che permette di dare continuità ad alcuni giocatori che fanno differenza o che stanno bene. Ora iniziamo un nuovo ciclo, c'è anche la stanchezza per questi mesi. Stiamo bene, unica cosa che conta è vincere domani, il resto non mi interessa". 

 

 




Commenta con Facebook