• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Juventus-Milan, Niang: "Sempre grato ad Allegri, con Mihajlovic stesso feeling"

Juventus-Milan, Niang: "Sempre grato ad Allegri, con Mihajlovic stesso feeling"

Il 20enne attaccante francese di origini senegalesi ha parlato alla vigilia di questo attesissimo match


Niang (Getty Images)

20/11/2015 11:33

JUVENTUS-MILAN NIANG STRAGE DI PARIGI / MILANO - Domani sera andrà in scena un grande “classico” della Serie A: alle 20.45 si giocherà Juventus-Milan. Un match che metterà Niang di fronte ad Allegri, il tecnico che lo ha lanciato nel grande calcio.

"Forse non ero ancora pronto per una grande squadra. Le esperienze in prestito (Montpellier e Genoa, ndr) sono servite. Ma Allegri mi ha fatto vivere il momento più bello della mia carriera facendomi giocare contro il Barcellona”, ha ammesso l’esterno francese nell’intervista concessa oggi a ‘La Stampa’.

Ora sulla panchina rossonera c’è Mihajlovic: “Con lui ho ritrovato lo stesso feeling - ha proseguito Niang - mi voleva anche alla Sampdoria e fin dal primo giorno ho capito che intendeva portarmi in alto. Ora siamo più sicuri, all’inizio c’erano un paio di cose da correggere. Adesso subiamo meno gol, facciamo più possesso palla e segniamo di più. Con Mihajlovic gioca chi lo merita, il modulo non c’entra”.

D.G.




Commenta con Facebook