• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna-Roma, Tacopina: "E' l'anno di Garcia, ma vincono 2-1 i rossoblu"

Bologna-Roma, Tacopina: "E' l'anno di Garcia, ma vincono 2-1 i rossoblu"

L'ex presidente dei felsinei: "De Rossi guiderà i capitolini al titolo"


Corvino e Tacopina (Getty Images)

20/11/2015 10:25

ROMA TACOPINA DONADONI GARCIA / BOLOGNA - Bologna-Roma è per certi versi anche la partita di Joe Tacopina. L'ex vicepresidente giallorosso e presidente rossoblu, ha parlato del match sulle colonne della 'Gazzetta dello Sport'. "Mi sento più vicino al club rossoblu, che ho lasciato da poco, perché sento di essere entrato nella sua storia come presidente della promozione in A. - le sue parole - Confesso che mi ha sorpreso il brutto inizio: la squadra ha talento e con Donadoni ha preso a cavalcare l'onda del successo e dell'autostima. La partita contro la Roma arriva al momento giusto: vincendo, il Bologna può fare il salto di qualità. Doveva liquidare Rossi molto prima, è bastato l'arrivo del nuovo allenatore per ribaltare la classifica e gli umori. Finirà 2-1 per il Bologna. E salverà il successo grazie a una traversa...".

ROMA - "Questo è il suo anno. Ha una squadra forte e profonda e un grande leader, De Rossi, che la guiderà al titolo. Le altri pretendenti non mi convincono, solo il Napoli può competere con i giallorossi".

DESTRO - "Mattia non è una bandiera come Totti o De Rossi ma un buon professionista che come tanti giocatori ha cambiato molte squadre. Perciò il suo ruolo di ex è molto relativo. Non penso che la Roma farà la partita su di lui".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook