• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Calciomercato Inter, Mancini prepara la rivoluzione di gennaio: ecco tutti i nomi

Calciomercato Inter, Mancini prepara la rivoluzione di gennaio: ecco tutti i nomi

Nerazzurri alla ricerca di un regista per avere maggiori soluzioni di gioco


Roberto Mancini ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

19/11/2015 12:03

CALCIOMERCATO INTER MANCINI MANAJ ICARDI / MILANO - In testa alla classifica di serie A si è ormai formato un gruppo agguerrito di pretendenti allo scudetto. Fiorentina, Roma, Inter e Napoli daranno di certo spettacolo fino al termine della stagione ma, sotto l'aspetto del gioco, è innegabile come i nerazzurri di Mancini non riescano ancora a esprimersi al meglio. 

Fin dal mercato estivo è stato chiaro che i muscoli avessero la precedenza su tutto, soprattutto a centrocampo. Mancini ha costruito un gruppo agguerrito e aggressivo, in grado di uscire anche dalle situazioni più complesse. Poco importa se i gol messi a segno in stagione sono soltanto 12, tanti quanti le giornate disputate, fin quando la classifica resta quella attuale. 

Il prossimo mercato Inter però potrebbe cambiare tutto in tal senso, anche se all'orizzonte non sembrano esserci trattative per soccorrere Icardi, Palacio e Jovetic in attacco. I tre hanno uno score di sole 6 reti, con Palacio ancora a quota zero, eppure l'Inter pare pronta a dare fiducia a Manaj come vice-Icardi

Mancini potrebbe infatti indirizzare il suo prossimo calciomercato verso calciatori in grado di modificare e migliorare la sua manovra di gioco. Proprio per questo si è tentato di riportare Pirlo in Italia e ora Ausilio segue la pista Grujić della Stella Rossa. Il tecnico ritiene d'aver trovato il problema della sua squadra, e da gennaio in poi, in vista del duro e combattuto girone di ritorno, potremmo vedere in campo dei nerazzurri del tutto trasformati. In quest'ottica non sarebbe da escludere inoltre un cambio di modulo, passando a un centrocampo a tre, sfruttando al meglio le potenzialità di Kondogbia, imitando in parte la svolta di Sarri al Napoli. La 'rivoluzione' azzurra ha però tra i suoi perni un regista di ruolo come Jorginho, con alle spalle Valdifiori. L'Inter dovrà necessariamente rifornirsi di 'piedi buoni' da incastrare in mediana, così da unire finalmente i tre reparti.




Commenta con Facebook