• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sugoni > Il consiglio di Sugoni - Esordio con gol per Kleinheisler, l'ungherese che ricorda Scholes

Il consiglio di Sugoni - Esordio con gol per Kleinheisler, l'ungherese che ricorda Scholes

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24


Alessandro Sugoni
Alessandro Sugoni

17/11/2015 10:00

CALCIOMERCATO SUGONI KLEINHEISLER UNGHERESE CHE RICORDA SCHOLES / MILANO - Fino alla settimana scorsa non aveva mai giocato in Nazionale. Ma gli è bastato pochissimo - una partita - per far entrare il suo nome nella storia del calcio ungherese. Anche se - come capita spesso da quelle parti - è un nome quasi impronunciabile: Laszlo Kleinheisler. Suo il gol della vittoria in Norvegia, il primo tassello di una qualificazione alla fase finale dell’Europeo che l’Ungheria mancava da 44 anni. Sua, una delle storie più belle di questi spareggi per Francia 2016.

Centrocampista che ama partire dalla fascia, Kleinheisler è uno dei volti nuovi della squadra guidata dal tedesco Storck. Per lui stravede uno che di campioni se ne intende, perché grande giocatore lo è stato, l’ex juventino Andreas Möller, oggi proprio collaboratore di Storck. Kleinheisler lo hanno tenuto d’occhio nell’Under-21 e lo hanno  - giustamente - considerato pronto per il salto nella nazionale maggiore.

Rapido, con ottimo dribbling e un tiro secco e preciso, Kleinsheisler gioca nel Videoton, dove in realtà non è che abbia segnato tantissimo: appena 4 gol in 42 partite. Una media più o meno confermata anche in Under-21 (10 presenze, 2 reti). Segno di come il gol, chiaramente, non sia la sua migliore specialità. Eppure in campo la sua presenza si sente eccome. Questione di tecnica. Ma soprattutto questione di personalità. Una cosa che non gli manca di certo. Al punto da fargli affrontare con la massima serenità una stagione con il contratto in scadenza, cosa che ovviamente gli ha già fatto arrivare addosso le attenzioni di grandi club europei, trasformandolo in un potenziale obiettivo del calciomercato. Una personalità talmente forte da fargli reggere un paragone pesantissimo, quello con Paul Scholes, a cui lo accostano sia per il colore dei capelli che per il modo di stare in campo. Per arrivare a somigliargli davvero, di strada ne dovrà fare ancora tanta, ma la partenza nel calcio che conta non è stata sicuramente banale. Con quel gol alla prima in nazionale che un po’ di strada già gliela farà fare: quella che porterà fino all’Europeo in Francia.
 


LA SCHEDA

Nome: Laszlo Kleinheisler

Squadra: Videoton

Età: 21 anni

Ruolo: centrocampista

Nazionalità: ungherese

Valutazione: 1 milione di euro

Dove lo vedrei bene:  Sassuolo, Atalanta, Sampdoria




Commenta con Facebook