• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Galliani 'blinda' Mihajlovic: "Panchina saldissima. Donadoni? In futuro..."

Milan, Galliani 'blinda' Mihajlovic: "Panchina saldissima. Donadoni? In futuro..."

Il dirigente rossonero ha parlato al 'Premio Facchetti'


Adriano Galliani ©Getty Images

16/11/2015 12:29

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI MIHAJLOVIC DONADONI BALOTELLI PARIGI / MILANO - Presente al 'Premio Facchetti', Adriano Galliani ha parlato del tecnico Sinisa Mihajlovic e della prossima sfida contro la Juventus: "La panchina di Sinisa al momento è saldissima - le parole riportate da 'gazzetta.it' - Se avessimo pareggiato con la Lazio e vinto con l'Atalanta sarebbe stato un cammino perfetto, ma è meglio aver battuto la Lazio. Juventus? Speriamo di ripetere la prestazione dello stadio 'Olimpico'". Nel frattempo, la squadra rossonera dovrà fare a meno di Balotelli, infortunato e prossimo all'operazione: "La decisione l'abbiamo presa, ma lascerei parlare i medici, non sta a me commentare". Nessun commento invece su Ibrahimovic: "Non ho niente da dire, non conosco Raiola", ha detto scherzando l'amministratore delegato rossonero.

DONADONI E PARIGI - Galliani ha poi parlato di Roberto Donadoni (vincitore del Premio), accostato ripetutamente alla panchina del Milan e adesso allenatore del Bologna: "Per molti versi assomiglia a Facchetti, hanno in comune l'eleganza e i modi di fare. I giudici hanno proprio azzeccato la scelta. Non è mai stato vicino alla panchina rossonera, ma in futuro chissà, è un milanista doc". Infine, Galliani ha commentato i tragici fatti di Parigi: "E' terribile, qualunque essere umano poteva essere coinvolto. Ragioneremo tutti assieme per capire cosa fare".




Commenta con Facebook