• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Prandelli: "Non ho lasciato macerie, chi lo dice è in malafede"

Italia, Prandelli: "Non ho lasciato macerie, chi lo dice è in malafede"

L'ex ct: "Il Mondiale in Brasile è una ferita aperta"


Cesare Prandelli ©Getty Images
Marco Di Federico

16/11/2015 08:50

MONDIALE ITALIA PRANDELLI CONTE / ROMA -  Il disastroso Mondiale in Brasile ha chiuso come peggio non si poteva l'avventura in azzurro di Cesare Prandelli. Il ct che ha condotto l'Italia alla finale di Euro 2012 ormai viene ricordato solo per la deludente spedizione sudamericana: un'etichetta che non piace a Prandelli, che ha risposto alle 'accuse' di Giaccherini circa la spedizione in Brasile in esclusiva a Calciomercato.it. "Il Mondiale è una ferita aperta. Per come sono, non si chiuderà mai. - le sue parole alla 'Gazzetta dello Sport' - Spiace che una partita abbia cancellato quattro anni di lavoro, ma il tempo metterà a posto la prospettiva. Di sicuro non ho lasciato macerie. Nessuno è ripartito dalle macerie. Chi lo dice è in malafede".




Commenta con Facebook