• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Attentati Parigi, Belpietro nella bufera: denunciato per il titolo di Libero. Botta e risposta su Tw

Attentati Parigi, Belpietro nella bufera: denunciato per il titolo di Libero. Botta e risposta su Twitter

Critiche e querele per l'apertura di oggi del quotidiano: sul web infuria la polemica


Parigi (Getty Images)

14/11/2015 16:59

ATTENTATI PARIGI BELPIETRO LIBERO / MILANO - Critiche e denunce per Maurizio Belpietro: a scatenare le polemiche è il titolo pubblicato questa mattina sulla prima pagina di Libero "Bastardi islamici". Il direttore del quotidiano è stato denunciato da varie persone: ad esempio Maso Notarianni, giornalista e blogger de 'Il Fatto Quotidiano', come si legge sul sito del quotidiano, ha denunciato Belpietro per in base all'articolo 403 del codice penale e della legge 205 del 1993, la legge Mancino, la prima relativa alle offese su una confessione religiosa tramite vilipendio di persone e la seconda che regola le norme sulla discriminazione religiosa, etnica e razziale. Ma Notarianni non è l'unico ad aver presentato denuncia: sulla stessa lunghezza d'onda anche Giampiero Monaca che ha postato la sua denuncia su Facebook. 

E proprio tramite social è arrivata la replica del giornalista: "Qualcuno ci dà degli ignoranti per il titolo Bastardi islamici. Ignoranti son quelli che non sanno che bastardo significa figlio illegittimo". Parole che hanno avuto l'effetto di accendere ancora di più la polemica con gli utenti che si scagliati contro il direttore di Libero. Ecco alcuni tweet: 

B.D.S.

 



Fatto querela , la motivazione che ho depositato è la seguente:" ho acquistato in data odierna una copia del giornale...

Posted by Giampiero Monaca on Sabato 14 novembre 2015

Commenta con Facebook