• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Euro 2016 > Attentati Parigi, anche il calcio ha paura in vista di Euro 2016

Attentati Parigi, anche il calcio ha paura in vista di Euro 2016

Capitale francese sconvolta dalla violenza: si sono registrate sparatorie in sette punti diversi


Stade de France (Getty Images)
Marco Di Federico

14/11/2015 08:20

ATTENTATI EUROPEI CALCIO / PARIGI (Francia) - Sono passati dieci mesi dalla strage alla sede di Charlie Hebdo e Parigi è tornata nel mirino del terrorismo islamico. Nella redazione del mensile furono uccise 12 persone, il culmine di un 2015 nero per la Francia. Un altro attentato venne infatti sventato con l'arresto dello studente di informatica Sid Ahmed Ghlam, pronto ad attaccare chiese di Villejuif, banlieue di Parigi. Ad agosto un marocchino aprì il fuoco su un Tgv: l'attentatore fu fermato da due marines americani in vacanza che evitarono una possibile strage. Ora gli attentati della notte scorsa.

Parigi ha paura, la Francia ha paura, l'Europa intera ha paura. Ed anche il calcio, seppure parte infinitesimamente piccola di questa situazione, si pone dei punti interrogativi. Perché dal 10 giugno al 10 luglio 2016 proprio la Francia ospiterà l'Europeo e quello che è successo in questo 2015 ai nostri cugini d'Oltralpe non permette di dormire sonni tranquilli in vista della rassegna continentale. Lo ha detto anche ieri Bonucci: "Per l'Europeo vanno prese le dovute misure". Oggi i dubbi sulla sicurezza di atleti e tifosi non possono che essere tanti.




Commenta con Facebook