• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Serbia-Italia under 21, Di Biagio: "Conosciamo i loro punti deboli"

Serbia-Italia under 21, Di Biagio: "Conosciamo i loro punti deboli"

Il ct degli 'Azzurrini' ha parlato alla vigilia della sfida di qualificazione


Di Biagio (calciomercato.it)

12/11/2015 17:13

CALCIO ITALIA UNDER 21 QUALIFICAZIONI EUROPEI / NOVI SAD (Serbia) - L'Italia under 21 sarà impegnata domani alle 18.30 contro i pari età della Serbia. La partita, in programma per le qualificazioni all'Europeo di categoria del 2017, si disputerà a Novi Sad. Le due nazionali sono prime nel girone a punteggio pieno. Queste le parole del commissario tecnico azzurro Luigi Di Biagio alla vigilia del match, riportate dal sito ufficiale della Nazionale: "La classifica del girone, la forza delle squadre e quanto visto in campo" - ha esordito Di Biagio - "ci dicono come sia una partita di una certa rilevanza. Rispetto alla Serbia forse abbiamo affrontato squadre più forti e domani sono certo che vedremo una partita tra due selezioni che vogliono sempre vincere. Li abbiamo visionati in questi giorni per sfruttare i loro punti deboli. Loro hanno vinto il Mondiale under 20 ma noi non siamo da meno. Hanno una scuola calcistica di valore ed è giusto rispettarli ma dovremo fare la nostra gara senza pensare a loro".

CAMMINO - "Il bilancio finora è positivo, sono soddisfatto dal punto di vista dei risultati anche se dobbiamo migliorare: sia nel gioco che nella finalizzazione. I ragazzi hanno valori come atteggiamento, sacrificio e volontà e questo fa la differenza".

 




Commenta con Facebook