• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Moto GP, Lapo Elkann: "Rossi, come scalare L'Himalaya. Juve deve eccellere sempre"

Moto GP, Lapo Elkann: "Rossi, come scalare L'Himalaya. Juve deve eccellere sempre"

Il rampollo della famiglia Agnelli carica il 'Dottore' e i bianconeri


Valentino Rossi ©Getty Images

07/11/2015 12:56

JUVENTUS LAPO ELKANN ROSSI / TORINO - Diviso tra la sua Juventus e il tifo per Valentino Rossi. Lapo Elkann carica il 'Dottore' e la squadra di Allegri, alla vigilia del decisivo Gp di Valencia e dell'importante trasferta ad Empoli dei bianconeri: "Rossi è un emblema del nostro sport, per tutti gli italiani. Sono rammaricato della squalifica: partire ultimo, gli renderà tutto più difficile - ha dichiarato il rampollo della famiglia Agnelli a 'Sky Sport' - Però Valentino ci ha abituato a delle imprese incredibili, speriamo che ci regali un'altra grande impresa, sia a noi italiani che e a tutti i suoi tifosi nel mondo. Sarà come scalare L'Himalaya, però a Rossi coraggio e forza non mancano di certo".

REMUNTADA BIANCONERA - "Non facciamo un confronto tra Rossi e la Juventus: Valentino ha tante qualità, ma anche un difetto (ride, riferendosi alla fede interista del pilota, ndr)… La squadra è altalenante in campionato, mentre il percorso in Champions è stato finora meraviglioso - ha proseguito Lapo Elkann - La rosa è cambiata, non è facile amalgamare così tanti giocatori nuovi: i singoli sono fortissimi, dei campioni, adesso serve metterli insieme e creare un gruppo coeso. La Juve deve eccellere, deve fare bene in Europa e puntare ad un traguardo storico come il quinto scudetto consecutivo. Sarà come scalare il Monte Bianco, il Cervino e il Kilimangiaro. Però la Juventus deve provarci perché ha dei grandi calciatori e dei grandi uomini".

G.M.




Commenta con Facebook