• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Mihajlovic non rinuncia al trequartista. Vazquez sogno futuro

Calciomercato Milan, Mihajlovic non rinuncia al trequartista. Vazquez sogno futuro

Il tecnico rossonero sta già ipotizzando la rosa del futuro


Franco Vazquez © Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

06/11/2015 16:51

MILAN PALERMO MIHAJLOVIC VAZQUEZ / MILANO - Il Milan di Mihajlovic pare finalmente aver trovato un'identità, ottenendo tre vittorie consecutive, che permettono al gruppo di continuare il processo di avvicinamento alla zona Champions. In particolar modo la vittoria contro la Lazio, ottenuta mostrando un gioco convincente, potrebbe aver segnato un definitivo cambio di rotta. Il 'nuovo' Milan pare essere nato in seguito alla decisione del tecnico di cambiare modulo. Detto addio al trequartista, Mihajlovic ha proposto un 4-3-3 che esalta maggiormente il tipo di giocatori che ha in rosa. 

Sono falliti gli esperimenti con Honda e Bonaventura dietro le punte, dal momento che i due giocatori non riescono a ricoprire quel ruolo in maniera soddisfacente. Ciò non vuol dire però che l'allenatore abbia del tutto rinunciato all'idea di proporre un 4-3-1-2 che possa garantire gioco e risultati. Si tratta però di un discorso rimandato inevitabilmente alla prossima stagione, con Mihajlovic che ha già messo nel mirino Vazquez del Palermo

Il sogno sarebbe quello di riuscire a portarlo in rossonero già a partire dal mercato di gennaio ma, come dichiarato dal vice presidente del Palermo Miccichè ai nostri microfoni, Vazquez non lascerà i rosanero (almeno nel mercato invernale). La realtà dei fatti è che Mihajlovic non ritiene che la propria panchina sia a rischio, al punto da pensare fin da ora al prossimo anno, magari facendo a meno nel prossimo calciomercato di elementi come Menez e Honda, sostitutiti da un unico acquisto di qualità.




Commenta con Facebook