• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Ausilio vola a Londra: tre nomi sul taccuino

Calciomercato Inter, Ausilio vola a Londra: tre nomi sul taccuino

Il ds nerazzurro presente a Chelsea-Dynamo Kiev per Dragovic, Yarmolenko e Ivanovic


Andriy Yarmolenko ©Getty Images
Marco Di Federico

05/11/2015 07:30

CALCIOMERCATO INTER DRAGOVIC YARMOLENKO IVANOVIC / MILANO - C'era anche Piero Ausilio ieri sera sulle tribune di 'Stamford Bridge' per assistere al sofferto successo del Chelsea sulla Dynamo Kiev nella quarta giornata di Champions League. Una visita di cortesia per salutare l'amico Josè Mourinho, storico protagonista del Triplete nel 2010, ma soprattutto l'occasione per visionare alcuni degli obiettivi del calciomercato Inter, per il prossimo gennaio come per giugno del 2016.

Come scrive oggi il 'Corriere dello Sport', il ds nerazzurro ha soprattutto visto all'opera Aleksandar Dragović, 24enne difensore austriaco della Dynamo, prima sfortunato protagonista dell'autorete che ha sbloccato la gara, poi autore del momentaneo 1-1. L'ex difensore dell'Austria Vienna è stato seguito dai nerazzurri già nella scorsa estate: potrebbe arrivare a gennaio nel caso di cessione di uno tra Ranocchia e Vidic. Non è invece più un obiettivo Domagoj Vida, 26enne terzino croato sempre della Dynamo Kiev, che Mancini ha già bocciato dopo averlo visto all'opera lo scorso anno contro la Fiorentina in Europa League.

Piacciono eccome, ma solo per la prossima stagione, Andriy Yarmolenko e Bransislav Ivanovic. Il primo, talentuoso centrocampista offensivo ucraino, è seguito da molti club di Premier League ed ha appena rinnovato il suo contratto fino al 2020; il 31enne difensore serbo, ieri assente per infortuno, è invece in scadenza di contratto al Chelsea e Ausilio ha cercato di capire da Mourinho se la sua permanenza a Londra sia o meno ai titoli di coda. Sulle tracce di Ivanovic c'è anche il Paris Saint-Germain. Non è invece un obiettivo dell'Inter sul calciomercato, per gennaio come per giugno, Radamel Falcao: l'attaccante colombiano è in una preoccupante involuzione da quando ha lasciato il Monaco, guadagna troppo e soprattutto i nerazzurri non vogliono perdere Mauro Icardi, nonostante la panchina 'punitiva' di sabato contro la Roma.




Commenta con Facebook