• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, il ritorno di Lichsteiner fa sorridere Allegri: ecco perché

Juventus, il ritorno di Lichsteiner fa sorridere Allegri: ecco perché

La disponibilità dello svizzero garantisce diverse soluzioni tattiche


Stephan Lichtsteiner (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

02/11/2015 15:27

CALCIO JUVENTUS SERIE A CHAMPIONS LEAGUE LICHTSTEINER ALLEGRI / TORINO - Massimiliano Allegri sta vivendo un'altalena di emozioni contrastanti nella sua seconda stagione alla guida della Juventus. La sconfitta con il Sassuolo di mercoledì scorso aveva aperto una voragine che rischiava di risucchiare quanto di buono era stato fatto durante la scorsa annata. La difficile partenza in campionato, infatti, ha cominciato a far traballare una panchina che sembrava cementata. La vittoria in extremis contro il Torino ha contribuito a rimandare ulteriori polemiche e processi. Ora Allegri sta preparando la cruciale trasferta di Mönchengladbach che sarà fondamentale per il possibile passaggio del turno in Champions League. La nota lieta arriva dall'infermeria: Stephan Lichtsteiner ha superato il problema cardiaco ed ora è a completa disposizione tanto da essere tornato nella lista dei convocati della JuventusAllegri sorride, con lo svizzero la situazione può cambiare.

L'assenza di Lichtsteiner è stata pesantissima perché ha tolto varianti tattiche ad Allegri che si è trovato senza un terzino destro di ruolo, contestualmente al caso relativo a Martin Caceres, messo fuori rosa e poi ko da un infortunio alla caviglia. Defezioni che hanno costretto il tecnico toscano a 'inventare' Barzagli come laterale di destra. L'esperimento ha avuto buon esito, ma la coperta rimaneva corta.

Il ritorno di Lichtsteiner permette ad Allegri di tornare a scegliere diverse soluzioni di gioco. Difesa a 4 con un terzino di ruolo dalle caratteristiche uniche (senza adattare Barzagli o Padoin) oppure ritorno al 3-5-2 con un tornante più attento in fase difensiva rispetto a Cuadrado, opzione che può essere adottata in partite difficili. Insomma il rientro dello svizzero fa sorridere tutti vista la soluzione positiva di un problema di salute delicato. Allegri, però, è sicuramente il più felice.




Commenta con Facebook