• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Lazio-Milan, Mihajlovic: "Non sono qui per essere offeso. Donnarumma è il nostro gioiello"

Lazio-Milan, Mihajlovic: "Non sono qui per essere offeso. Donnarumma è il nostro gioiello"

Le parole in conferenza stampa del tecnico rossonero


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

31/10/2015 13:00

LAZIO MILAN CONFERENZA MIHAJLOVIC / MILANO - Sfida decisiva per Mihajlovic: la partita contro la Lazio per le news Milan riveste un'importante particolare, è l'esame decisivo per capire che stagione sarà per i rossoneri. Vincere vorrebbe dire fare il salto di qualità, perdere rimpiombare nella crisi. Alla vigilia del match dell''Olimpico' Sinisa Mihajlovic parla in conferenza stampa: Calciomercato.it segue in diretta le parole dell'allenatore serbo.

Mihajlovic parla prima a 'Milan Channel':

DONNARUMMA: "Le critiche non devono essere offensive, bisogna evitare falsità ed esagerazioni. Non sono qui per ricevere offese o vedere la mia squadra offesa. Donnarumma è uno nostro gioiello e serve affetto e fiducia: ha carattere e per chi lo critica dovrebbe dirmi cosa faceva lui a 16 anni".

NIANG - "Sta lavorando bene e potrebbe giocare qualche minuto entrando dalla panchina. Può fare sia l'esterno di attacco che essere schierato quando ci mettiamo a due". 

CONFERENZA

LAZIO - "Fa parte delle sei squadre con cui ce la giochiamo alla pari. Contro queste formazioni si può vincere o perdere. Per fare risultato serve il miglior Milan della stagione. Psicologicamente stiamo meglio per aver fatto tre risultati positivi e speriamo di continuare questa striscia".

MODULO - "Dipende dall'atteggiamento, un modulo non ti fa vincere o perdere le partite. Se siamo convinti, come vedo ora i ragazzi, possiamo vincere contro tutti. Sappiamo cosa fare, dobbiamo metterli in campo. Ci siamo preparati bene, andiamo là fiduciosi sapendo di poterla vincere se giochiamo come sappiamo".

FIDUCIA - "Più tempo passa e più ho fiducia. Vedo i ragazzi giorno e per giorno e sono sicuro che faremo quello che dobbiamo. Pensiamo una partita alla volta e poi alla fine faremo i conti".

CHAMPIONS - "E' il nostro obiettivo. Ora vediamo squadra che stanno meglio di noi ma non sarà sempre così. Recuperando gli attaccanti possiamo cambiare modulo. Per le altre squadre si parla tanto delle assenze, noi abbiamo avuso quasi sempre solo due attaccanti a disposizione". 

CRITICHE - "Do e chiedo rispetto. Bisogna usare meglio le parole, non si possono offendere i calciatori"

OLIMPICO - "Mi sempre piacere, è casa mia. Sarà ancora più bello se riuscirò a vincere".

LOPEZ- "E' un portiere importante, lo stimo. Tornerò a giocare, al momento preferisco Donnarumma". 

BALOTELLI - "Non ci sono novità sul suo recupero"

ALEX- "Nelle ultime partite la difesa ha fatto bene e ciò è coinciso con il cambio modulo. Mexes ora è quasi recupero ed è una soluzione importante, come Zapata". 

 




Commenta con Facebook