• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie A, le probabili formazioni dell'undicesima giornata

Serie A, le probabili formazioni dell'undicesima giornata

Ecco i possibili schieramenti riportati dagli inviati di Calciomercato.it


Miralem Pjanic ©Getty Images

31/10/2015 09:14

SERIE A PROBABILI FORMAZIONI GIORNATA 11 / ROMA - Si apre con il derby della Mole l'undicesima giornata del campionato di serie A. La Juventus in crisi di Allegri affronta il Torino di Ventura in un match molto importante per la classifica e per risollevare la stagione, ma i granata certamente non staranno a guardare. In serata il big-match tra l'Inter e la capolista Roma, mentre domani alle 20.45 il posticipo è in programma allo stadio 'Olimpico' e vedrà sfidarsi Lazio e Milan. Chiudono la giornata lunedì Chievo-Sampdoria e Palermo-Empoli. Queste tutte le probabili formazioni:
 

JUVENTUS-TORINO sabato ore 18

LE ULTIME - Allegri riparte da Morata in attaco dopo il tonfo col Sassuolo. Ai lati dello spagnolo del tridente bianconero ci saranno Cuadrado e Dybala. In mediana rientrano dal 1' Marchisio e Khedira. Con Chiellini squalificato sarà Barzagli a far coppia in mezzo con Bonucci, mentre sulla destra Padoin è favorito su Sturaro. Di nuovo arruolabile Caceres, che sarà in panchina. Si preannunciano tre cambi nello scacchiere di Ventura rispetto al 'pazzo' 3-3 di mercoledì contro il Genoa. Zappacosta sulla destra lascerà spazio a Bruno Peres, mentre in attaco sarà Maxi Lopez ad affiancare Quagliarella. A centrocampo tornerà titolare Baselli, insieme a Vives e uno tra Benassi e Acquah, con il Nazionale italiano Under 21 favorito sul ghanese.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Morata, Dybala. A disp.: Neto, Audero, Caceres, Rugani, Sturaro, Lemina, Alex Sandro, Hernanes, Zaza, Mandzukic. All. Allegri

Ballottaggi: Padoin 65%-Sturaro 35%
Squalificati: Chiellini
Indisponibili: Rubinho, Lichtsteiner, Pereyra, Asamoah

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella, Maxi Lopez. A disp.: Ichazo, Castellazzi, Pryima, Gaston Silva, Zappacosta, Acquah, Prcic, Martinez, Amauri, Belotti. All. Ventura

Ballottaggi: Benassi 55%-Acquah 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Avelar, Gazzi, Farnerud, Jansson, Maksimovic, Obi

Giorgio Musso
 

INTER-ROMA sabato ore 20.45

LE ULTIME - Nell'anticipo dell'undicesima giornata di Serie A saranno di fronte Inter e Roma. I nerazzurri reduci dal ritorno alla vittoria con il Bologna, i giallorossi carichi dopo i tre punti ottenuti con l'Udinese. Nell'Inter non ci sarà Felipe Melo, espulso nell'ultima giornata, ma rientrerà Murillo. Mancini pare intenzionato a riproporre Guarin e Brozovic; in attacco con Icardi e Perisic ritornerà Jovetic. Nella Roma dopo il turno di squalifica ci sarà Salah. I dubbi di Garcia sono su De Rossi: il centrocampista vuole esserci ma il tecnico non vorrebbe rischiarlo in vista della Champions. Se non dovesse farcela dentro Vainqueur, oppure Florenzi in mediana con l'inserimento di Torosidis o Maicon sulla destra. 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus: Guarin, Medel; Brozovic, Jovetic, Perisic; Icardi. A disp.: Carrizo, Telles, Ranocchia, D'Ambrosio, Nagatomo, Montoya, Kondogbia, Gnoukouri, Ljajic, Palacio, Biabiany, Manaj. All. Mancini

Ballottaggi: Santon 70%-Nagatomo 30%, Juan Jesus 60%-Telles 40%, Brozovic 60%-Kondogbia 30%-Biabiany 10%
Squalificati: Felipe Melo
Indisponibili: nessuno

ROMA (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Ruediger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Dzeko, Salah. A disp.: De Sanctis, Lobont, Trosidis, Maicon, Gyomber, Castan, Emerson, Uçan, Vainqueur, iturbe, Iago, Ponce. All. Garcia

Ballottaggi: De Rossi 50%-Vainqueur30%-Maicon 20%, Salah 80%-Iago Falqué 20%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Keita, Totti

Andrea Della Sala
 

BOLOGNA-ATALANTA domenica ore 15

LE ULTIME - Dopo la sconfitta contro l'Inter nell'ultimo turno, il Bologna ha cambiato allenatore. Donadoni sarà all'esordio in questo campionato e non pare intenzionato a voler stravolgere le cose. Tra i rossoblù rientra Donsah in mediana, con Taider dovrebbe partire in panchina. Nell'Atalanta, vittoriosa con la Lazio mercoledì, Reja ha il dubbio tra Pinilla e Denis per il ruolo di centravanti. In mediana Grassi pare favorito su Carmona.

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Ferrari, Rossettini, Gastaldello, Masina; Donsah, Diawara, Rizzo; Mounier, Destro, Giaccherini. A disp.: Mirante, Mbaye, Maietta, Morleo, Crisetig, Pulgar, Taider, Brienza, brighi, Falco, Mancosu, Acquafresca. All. Donadoni

Ballottaggi: Donsah 70%-Taider 30%, Giaccherini 60%- Brienza 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuculini, Krafth, Oikonomou

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramé: Grassi, De Roon, Cigarini; Moralez, Pinilla, Gomez. A disp.: Bassi, Conti, Stendardo, Brivio, Cherubin, Carmona, Kurtic, Raimondi, Migliaccio, D'Alessandro, Denis, Monachello. All. Reja

Ballottagi: Pinilla 65%-Denis 35%, Grassi 60%-Carmona 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Estigarribia, Bellini

Alessio Lento
 

CARPI-VERONA domenica ore 15

LE ULTIME - L'ultima piazza in classifica è scomoda per entrambe le squadre che proveranno a fare punti in ogni modo. Sannino dopo l'esordio vincente è incappato in sole sconfitte e contro i gialloblu dovrà fare a meno dell'esperienza in avanti dello squalificato Borriello. Ci dovrebbe essere quindi spazio per un tridente con Matos, Lasagna e Di Gaudio. Sulla graticola Mandorlini, ma pur sempre confermato dalla società: adesso non si può sbagliare anche se le assenze non mancano. In attacco però il rientro di Pazzini è fondamentale, mentre in porta si rivede Rafael dopo che contro la Fiorentina era sceso in campo Gollini.

CARPI (4-3-3): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Gabriel Silva; Cofie, Marrone, Bianco; Matos, Lasagna, Di Gaudio. A disp.: Brkic, Benussi, Letizia, Spolli, Bubnjic, Gino, Lollo, Wallace, Lazzari, Wilczek, Pasciuti. All. Sannino

Ballottaggi: Gagliolo 60%-Spolli 40%
Squalificati: Borriello
Indisponibili: Martinho, Mbakogu, Iniguez, Fedele

VERONA (4-3-3): Rafael; Pisano, Marquez, Moras, Souprayen; Sala, Matuzalem, Greco; Jankovic, Pazzini, Gomez. A disp.: Gollini, Coppola, Helander, Bianchetti, Winck, Cecchin, Zaccagni, Ionita, Wszolek, Siligardi. All. Mandorlini

Ballottaggi: Jankovic 70%-Siligardi 30%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Toni, Hallfredsson, Fares, Albertazzi, Viviani, Romulo

Federico Scarponi
 

FIORENTINA-FROSINONE domenica ore 12.30

LE ULTIME - La Fiorentina è tornata a vincere in campionato contro il Verona dopo due ko di fila e all'ora di pranzo affronta il Frosinone di Stellone per non fermarsi. Qualche cambio per i viola innanzitutto quelli dettati da problemi fisici: Blaszczykowski ed Astori sono fuori, come Alonso che dovrebbe riposare un altro turno, ma non sono escluse sorprese. Nella mischia scendono Rebic e Mati Fernandez, mentre dovrebbero tirare il fiato Vecino nel mezzo e Kalinic davanti. Sponda gialloblu si complicano le condizioni di Castillo che non dovrebbe prendere parte alla trasferta con Gucher però che torna convocabile. Anche Pavlovic ha lavorato a parte.

FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Roncaglia; Rebic, Badelj, Borja Valero, Fernandez; Bernardeschi; Rossi, Babacar. A disp.: Sepe, Lezzerini, Gilberto, Suarez, Vecino, Verdù, Pasqual, Ilicic, Kalinic. All. Sousa

Ballottaggi: Fernandez 60%-Pasqual 40%
Squalificati: - 
Indisponibili: Blaszczykowski, Astori, Alonso

FROSINONE (4-4-2): Leali; Rosi, Diakitè, Blanchard, Crivello; Paganini, Frara, Chibsah, Sammarco; D. Ciofani, Dionisi. A disp.: Zappino, Gomis, Bertoncini, Russo, M. Ciofani, Verde, Gori, Gucher, Longo, Tonev. All. Stellone

Ballottaggi: - 
Squalificati: Soddimo 
Indisponibili: Pavlovic, Castillo, Carlini

Omar Parretti


GENOA-NAPOLI domenica ore 15

LE ULTIME - Molti dubbi di formazione per Gasperini che deve valutare le condizioni di alcuni calciatori acciaccati come Dzemaili e Capel, difficile la presenza di Burdisso: i rossoblu dovrebbero puntare su Pavoletti-Gakpè in attacco. Per Sarri invece scontati i rientri di Koulibaly e Allan; in attacco solito ballottaggio Insigne-Mertens.

GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, De Maio, Munoz; Tachtsidis, Figueiras, Tino Costa, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Ntcham. A disp.: Lamanna, Ujkani, Ansaldi, Rincon, Gakpé, Lazovic, Dzemaili, Marchese, Burdisso, Capel, Cissokho. All.: Gasperini

Ballottaggi: Tachtsidis 65%-Rincon 35%
Squalificati: -
Indisponibili: Pandev, Marchese, Cissokho, Burdisso

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Higuain, Callejon. A disp.: Rafael, Gabriel, Maggio, Henrique, Chiriches, Strinic, Lopez, Valdifiori, Chabolah, El Kaddouri, Gabbiadini, Mertens. All.: Sarri

Ballottaggi: Insigne 55%-Mertens 45%
Squalificati: -
Indisponibili: -

Bruno De Santis


UDINESE-SASSUOLO domenica ore 15

LE ULTIME - Colantuono ancora non sa se potrà contare su Domizzi, ancora alle prese con il dolore al piede sinistro. Di Natale dovrebbe partire dal primo minuto, in coppia con Thereau. Per il Sassuolo, invece, torna Consigli dopo la giornata di squalifica. A centrocampo Duncan favorito su Biondini, in attacco dubbio Floro Flores-Politano. 

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe; Edenilson, Badu, Fernandes, Lodi, Adnan; Di Natale, Thereau. A disp.: Meret, Perisan, Insua, Heurtaux, Piris, Widmer, Pontisso, Marquinho, Pasquale, Aguirre, Perica. All.: Colantuono

Ballotaggi: Wague 60%-Heurtaux 40%
Squalificati: Iturra
Indisponibili: Guilherme, Merkel, Zapata, Kone, Domizzi

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Duncan, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Defrel, Floro Flores A disp.: Pegolo, Terranova, Gazzola, Ariaudo, Pellegrini, Biondini, Laribi, Politano, Floccari, Falcinelli. All.: Di Francesco

Ballottaggi: Duncan 70%-Biondini 30%; Floro Flores 60%-Politano 40%
Squalificati: Peluso, Sansone
Indisponibili: Antei

Maurizio Russo


LAZIO-MILAN domenica ore 20.45

LE ULTIME - Nonostante il ko contro l'Atalanta, Pioli è intenzionato a riproporre una formazione molto simile a quella che ha perso a Bergamo. Solito 4-2-3-1 con Candreva, Felipe Anderson e Milinkovic-Savic dietro la punta. Klose in vantaggio su Matri. Qui Milan: il tridente ha dato buoni frutti con due vittorie consecutive contro Sassuolo e Chievo. Mihajlovic non rinuncerà al 4-3-3: Bacca riferimento offensivo, verso la conferma Cerci e il giovane portiere Donnarumma.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Onazi, Biglia; Candreva, Milinkovic-Savic, Felipe Anderson; Klose. A disp.: Berisha, Konko, Hoedt, Kishna, Braafheid, Lulic, Patric, Cataldi, Morrison, Mauri, Matri, Djordjevic. All. Pioli

Ballottaggi: Mauricio 55%-Hoedt 45%, Radu 55%-Lulic 45%, Klose 70%-Matri 30%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: de Vrij, Parolo, Keita

MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Cerci, Bacca, Bonaventura. A disp.: Abbiati, Diego Lopez, Zapata, Mexes, de Jong, José Maui, Poli, Calabria, Ely, Suso, Honda, Luiz Adriano. All. Mihajlovic

Ballottaggio: Montolivo 70%-de Jong 30%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Balotelli, Menez, Abate

Silvio Frantellizzi
 

CHIEVO-SAMPDORIA lunedì ore 21.00

LE ULTIME - Dopo il pareggio interno con l'Empoli, Zenga conferma il modulo con il trequartista: Correa dietro all'insostituibile Eder e Muriel con Cassano che torna in panchina pronto ad entrare in corsa. Stesso modulo per Maran: Meggiorini e Paloschi supportati da Birsa, Rigoni in abina di regia, Castro in vantaggio su Pepe.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Radovanovic, Rigoni, Castro; Birsa, Paloschi, Meggiorini. A disp.: Bressan, Seculin, Cesar, Sardo, Pinzi, Christiansen, Pepe, Ingles, Mpoku, Pellissier. All. Maran

Ballottaggio: Castro 65%-Pepe 35%, Dainelle 60%-Cesar 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mattiello, Frey, Hetemaj

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Silveste, Zukanovic, Mesbah; Soriano, Fernando, Barreto; Correa; Muriel, Eder. A disp.: Brignoli, Puggioni, Pereira, Moisander, De Silvestri, Carbonero, Palombo, Ivan, Cassano, Rodriguez, Bonazzoli. All. Zenga

Ballottaggio: nessuno
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Coda, Christodoulopoulos, Regini, Krsticic

Antonio Russo
 

PALERMO-EMPOLI lunedì ore 21.00

LE ULTIME - Dopo la brutta sconfitta del 'San Paolo' contro il Napoli, il Palermo è pronto a ripartire nel posticipo dell'undicesima giornata di Serie A contro l'Empoli. Iachini può contare sulla rosa al completo, fatta eccezione per i 'soliti'  Morganella, Bolzoni e Djurdjevic. Nessun cambio rispetto a mercoledì: l'unico ballottaggio riguarda il centrocampo, dove Hiljemark resta favorito su Jajalo. Anche Giampoalo è pronto a confermare l'undici che ha pareggiato ieri a Genova, con il solo cambio di Paredes al posto di Buchel.

PALERMO (3-5-2): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Maresca, Hiljemark, Lazaar; Vazquez, Gilardino. A disp.: Colombi, Alastra, El Kaoutari, Vitiello, Goldaniga, Daprelà, Chochev, Brugman, Jajalo, Quaison, La Gumina, Trajkovski. All. Iachini

Ballottaggi: Hiljemark 60%-Jajalo40%, Struna 60%-Vitiello40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Morganella, Bolzoni, Djurdjevic

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Maiello, Paredes; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. A disp.: Pugliesi, Zambelli, Bittante, Buchel, Piu, Barba, Pelagotti, Camporese, Krunic, Livaja, Ronaldo.  All. Giampaolo

Ballottaggi: Paredes 80%-Buchel 20%
Squalificati: Dioussè
Indisponibili: Cosic, Dermaku, Croce

Marco Di Federico




Commenta con Facebook