• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Pioli e la banda del gol: all'appello manca solo Klose

Lazio, Pioli e la banda del gol: all'appello manca solo Klose

Biancocelesti cooperativa a rete: ben tredici i giocatori andati a segno


Miroslav Klose (Getty Images)

28/10/2015 13:15

LAZIO PIOLI KLOSE FELIPE ANDERSON MATRI/ ROMA - Un bomber da venti gol a stagione risolve i problemi di molte squadre, ma quando hai in rosa tanti giocatori capaci di andare a segno, la mancanza di un attaccante principe può anche non sentirsi. E' il caso della Lazio, vera e propria cooperativa del gol: da inizio stagione, tra campionato ed Europa League, sono ben tredici i biancocelesti che hanno già timbrato il cartellino. Kishna, Biglia, Matri, Parolo, Djordjevic, Keita, Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Hoedt, Onazi, Candreva e Lulic: difensori, centrocampisti e attaccanti, nella Lazio di Stefano Pioli vanno tutti a segno. Quando il gioco c'è, soprattutto in casa dove la Lazio ha collezionato otto vittorie su otto, il gol si trova a prescindere dal ruolo. Senza un bomber catalizzatore, i biancocelesti fanno di necessità virtù. A voler trovare il pelo nell'uovo, all'appello mancherebbe ancora Miroslav Klose: il tedesco, fuori a lungo per infortunio, è rientrato tra i ranghi solo da due settimane. Con il Torino, domenica scorsa, ha già firmato due assist: il gol ce l'ha nel sangue e farà di tutto per sbloccarsi presto. Se proprio non dovesse riuscirci, i tifosi laziali possono comunque stare tranquilli: quello del gol, per i biancocelesti, non sembra essere affatto un problema.

S.F.




Commenta con Facebook