• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Bologna-Inter, Mancini: "Terza partita in dieci. Il rosso a Melo? Il calcio non è basket"

Bologna-Inter, Mancini: "Terza partita in dieci. Il rosso a Melo? Il calcio non è basket"

Le parole del tecnico nerazzurro dopo la vittoria ottenuta al 'Dall'Ara'


Roberto Mancini © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

27/10/2015 23:09

BOLOGNA INTER MANCINI ICARDI/ BOLOGNA - Il tecnico dell'Inter Roberto Mancini, ha commentato così il successo ottenuto dai nerazzurri in casa del Bologna: "L'espulsione di Felipe Melo? Non sono d'accordo, il calcio è uno sport fatto di contrasti - ha dichiarato Mancini ai microfoni di 'Premium Sport' - non si possono mandare fuori i calciatori così, non sono d'accordo. Il calcio è un gioco di contatto, non è il basket. E' la terza partita che giochiamo in dieci e almeno due rossi non c'erano. La mia espulsione? Non ho detto niente all'arbitro, ho solo chiesto che fallo era".

ICARDI - "I gol aiutano sempre gli attaccanti perché tutti passano dei momenti difficili. Avevo detto che serviva tempo per conoscersi meglio con i suoi nuovi compagni".

KONDOGBIA - "La mia espulsione? Un po' di nervosismo ci sta, fa parte del gioco - ha poi dichiarato Mancini ai microfoni di 'Sky Sport' - ma non ho detto assolutamente niente all'arbitro. Kondogbia? Nel secondo tempo ha giocato molto meglio rispetto alla prima frazione di gioco, anche in dieci".




Commenta con Facebook