• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > TOP E FLOP CM.IT – Maradona, l'anti-Iturbe e un permaloso per Salah

TOP E FLOP CM.IT – Maradona, l'anti-Iturbe e un permaloso per Salah

Consueto appuntamento con la nostra rubrica del lunedì


Salah, Dybala e Maradona (fonti: Getty Images)
Eleonora Trotta (@eleonora_trotta)

26/10/2015 18:30

TOP E FLOP CM.IT / ROMA - Tre top e tre flop per fotografare la giornata di campionato appena conclusa:

TOP

L'EMPATIA DI SARRI - Le dichiarazioni a tavolino di Mourinho sono sempre state un successo assicurato, ma nell’epoca dei social e spontaneità, uno come Sarri riesce ad essere molto più empatico del modello ‘Special One’. La sua sincerità e naturalezza davanti ai microfoni si abbinano, infatti, perfettamente a quel personaggio genuino/campione nella gestione dei talenti. In meno di due mesi, il valore di Allan, Higuain, Insigne e Jorginho si è, infatti, praticamente raddoppiato. Capito Maradona?

IL CARATTERE DI DYBALA - Mai dubitato della sua classe, numeri, tecnica e sinistro sopraffino. Ma vederlo a certi livelli e sfoggiare una prestazione da 9 in pagella nella settimana per eccellenza delle pressioni, conferma quanto un giocatore come Dybala sia un predestinato e lontano anni luce dalla parabola discendente vissuta da Iturbe. Fuoriclasse.

L’EDUCAZIONE DI SALAH - Poteva rispondere alle provocazioni dei fischietti e striscioni. Poteva esultare come un pazzo, lanciare una dedica speciale ai fratelli Della Valle presenti in tribuna insieme al sindaco di Firenze. Ma ha preferito festeggiare in silenzio, evitando magari di esasperare un clima un po’ teso per l’antipatia dei fiorentini nei confronti dei romanisti. Lucido.

FLOP


ORSATO, TROPPO PERMALOSO CON SALAH? Con lo stesso metro di giudizio, le partite di qualsiasi campionato potrebbero finire in 1 vs 1. Ma, soprattutto, se davvero il ‘Vaffa’ fosse stato plateale come ha detto Orsato a Garcia, Salah avrebbe meritato il rosso diretto. L’errore c’è quindi in ogni caso…Sbadato.

MIHAJLOVIC, VITTORIA TRA LE OMBRE - Sono arrivati i tre punti ma la vittoria è stata troppo sofferta considerando la superiorità numerica. Bocciata poi la spiegazione sui fischi e il riferimento illustre a Maldini e Baresi. Sono stati contestati anche loro? Parliamo di due bandiere, ‘rimproverate’ da una parte della tifoseria per motivi decisamente diversi…Confusionario.

LA SINCERITA’ DI MANDORLINI - W la sincerità? In questo caso direi di no. Affermare pubblicamente “Non riesco a trovare le soluzioni” con una classifica così bollente e dando alibi (troppi) ai giocatori è decisamente pericoloso. Scivolone.




Commenta con Facebook