• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-ROMA

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-ROMA

Un buon Borja Valero non basta a fermare la furia di Gervinho. Male Roncaglia e Rüdiger


Gervinho (Getty Images)
Marco Di Nardo

25/10/2015 20:05

Ecco le pagelle e il tabellino di Fiorentina-Roma:

 

FIORENTINA

Tatarusanu 5,5 – Incolpevole sui due gol della Roma. Bravo sia nel giocare la palla con i piedi che nelle uscite altre.

Roncaglia 5 – Va vicino al gol al 14’ con un tiro che termina di poco fuori. Sul secondo gol della Roma, sarebbe sbaglia nel non andare in pressione su Florenzi, consentendo così al giocatore giallorosso di effettuare l’assist per Gervinho.

Rodríguez 6 – Rispetto agli altri due difensori, riesce a controllare meglio gli attaccanti della Roma. Bene in fase d’impostazione. Dall’ 82’ Babacar 6,5– La sua entrata in campo da maggiore peso all’attacco viola. Da un assist di Borja Valero, segna il gol dell’ uno a due.

Astori  5,5– Soffre molto il dinamismo di Gervinho e di Salah. Dal suo lato arrivano entrambi i gol della Roma.

Blaszczykowski 5,5 – Rispetto alla precedenti gare, incide poco sulla gara, anche a causa della discreta prestazione difensiva di Digne. Dal 61’ Rossi 6 – Come seconda punta mette pressione alla difesa della Roma. Serve un assist a Bernadeschi che il giovane attaccante non sfrutta a dovere e segna un gol al 79’, annullato per fuorigioco di Kalinic.

Badelj 6 – Cerca di controllare sin dai primi minuti Pjanic in modo tale da bloccarlo quando accompagna palla a piede l’offensiva della Roma.  Dei centrocampisti è quello che si occupa di più alla fase d’interdizione. Dal 61’ Fernández 6  - Anche da esterno destro gioca una discreta gara, cercando sempre di effettuare dei cross dal limite dell’area di rigore per Kalinic.  

Vecino 6,5 – Al 40’ va vicino al gol con un gran tiro dai 25 metri ma Szczesny devia con una parata plastica in angolo. Bravo sia nel fraseggio breve che in quello lungo.

Bernardeschi 6,5 – Al 56’ spazza sulla linea della porta un tiro di Pjanic, non consentendo alla Roma di segnare il terzo gol. Con la sua velocità cerca di impensierire la Roma sulla destra anche se, di fronte a sé, ha un buon Florenzi. Va vicino al gol al 67’ ma Szczesny riesce comunque ad intercettare la palla.

Ilicic 6,5– Cerca la via del gol al 44’ con un tiro di interno sinistro che però si spegne sul fondo. Va vicino al gol all’81’ con un tiro di interno sinistro.

Borja Valero  7 – E’ il cervello della Fiorentina. Dai suoi piedi partono le migliori azioni della squadra viola. E’ suo l’assist che porta al gol di Babacar al 94’.

Kalinic 6 – Dopo un grande contro movimento lungo-corto al 14’, si libera dalla marcatura dei difensori e si ritrova a tu per tu con Szczesny ma il pallonetto termina fuori.  All’82’ non sfrutta a dovere l’assist di Ilicic, indirizzando il pallone in curva.

All. Sousa 6,5 – La sua Fiorentina gioca una discreta gara contro una Roma coriacea e cinica. La poca precisione sotto porta ha fatto la differenza.

 

ROMA

Szczesny 6,5 – Bravo sia nelle uscite alte che in quelle basse. Dice di no a Vecino al 40’ con una strepitosa parata, deviando il pallone in angolo. Dice di no a Bernadeschi al 67’. Non può far nulla sul gol di Babacar.

Florenzi 7 – Da un suo assist arriva il gol di Gervinho. Cerca di giocare in anticipo sull’avversario. Bravo nelle chiusure, quando uno dei due centrali va sul portatore di palla. Molto attento nel togliere la profondità ai giocatori della Fiorentina.

Manolas 6,5 – Rispetto a Rüdiger, gioca una gara attenta sia nelle chiusure che nelle giocate d’anticipo.

Rüdiger 6 – Commette qualche imprecisione, sbagliando delle volte la lettura del gioco della Fiorentina. La sua prova risulta comunque sufficiente. 

Digne 6,5 – Accompagna l’azione offensiva della Roma quando può. Leggermente superficiale in qualche disimpegno difensivo. Limita di molto il raggio d’azione di Blaszczykowski e Ilicic.

Pjanic 7 – Sin dai primi minuti è nel vivo del gioco della Roma. Da un suo passaggio arriva il gol di Salah. Con l’uscita di De Rossi dal campo, è lui il regista della squadra. Dal 78’ Torosidis – s.v.

De Rossi 6,5 – Gioca 37’ di buon livello. Funge da schermo davanti alla difesa e da un suo anticipo su Vecino, nasce il contropiede che porta al secondo gol della Roma. Dal 37’ Vainqueur 6,5 – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo per la Fiorentina, spazza la palla di prima, non consentendo così a Vecino di poter andare in gol. Un salvataggio che vale quanto una rete. Bravo nell’occupazione degli spazi quando la Roma perde palla ed in fase d’interdizione. salvataggio decisivo su vecino che vale quanto un gol

Nainggolan 6,5 – Da un suo grande recupero in pressione nei pressi dell’area di rigore della Fiorentina arriva il gol di Salah. Bene nell’andare in pressione sull’avversario di turno che attacca dal suo lato di campo.

Salah 6 – Segna un bellissimo di gol di interno sinistro su assist di Pjanic. Da una grande mano in fase difensiva quando la Fiorentina attacca. Viene espulso per somma di ammonizioni dopo aver risposto male ad Orsato.

Dzeko 6,5 – Gioca molto spesso spalla alla porta, consentendo alla squadra di salire per poi smistare la palla, o verso gli interni di centrocampo o verso gli esterni alti. Non coglie l’occasione di segnare al 75’ su cross dal fondo di Florenzi.

Gervinho 7 – Segna il secondo gol per la Roma al 34’ in contropiede su assist di Florenzi.  Dimostra grande spirito di sacrificio quando è la squadra viola ad attaccare. Dall’89’ Gyömbér – s.v.

All. Garcia 6,5 – Ha preparato la gara con l’unico obiettivo di non consentire alla Fiorentina di ricercare l’ampiezza ma solo il lancio lungo. Dopo il primo gol, punta molto sulle ripartenze e sulla velocità di Gervinho e Salah.

 

Arbitro: Orsato 6 – Discreta prestazione di gara del direttore di gara della sezione di Schio.  Giusto annullare il gol di Rossi al 79’ per fuorigioco di Kalinic, così come è stato giusto espellere Salah per linguaggio inappropriato nei suoi confronti.

 

TABELLINO

FIORENTINA-ROMA 1-2

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu, Roncaglia, Rodríguez (82’ Babacar), Astori, Blaszczykowski (61’ Rossi), Badelj (61’ Fernández), Vecino, Bernardeschi, Ilicic, Borja Valero, Kalinic. A disposizione: Sepe, Lezzerini, Pasqual, Tomovic, Suárez, Verdú, Rebic. All. Sousa

Roma (4-3-3): Szczesny, Florenzi, Manolas, Rüdiger, Digne, Pjanic (78’ Torosidis), De Rossi (37’ Vainqueur), Nainggolan, Salah, Dzeko, Gervinho (89’ Gyömbér). A disposizione: De Sanctis, Ponce, Castán, Maicon, Emerson, Ucan, Umar, Falque, Iturbe. All. Garcia

MARCATORI: 6’ Salah (R), 34’ Gervinho (R), 94’ Babacar (F)

ARBITRO: Daniele Orsato (Sez. di Schio)

AMMONITI: 17’ Dzeko (R), 25’ Florenzi (R), 52’ Roncaglia (F), 69’ Bernardeschi (F), 84’ Szczesny (R)

ESPULSI: 87’ Salah per somma di ammonizioni (R)




Commenta con Facebook