• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Roma, Sousa: "Vogliamo solo vincere. Ecco come fargli male"

Fiorentina-Roma, Sousa: "Vogliamo solo vincere. Ecco come fargli male"

Il tecnico: "Siamo consapevoli di avere delle difficoltà, ma possiamo competere con tutti"


Paulo Sousa ©Getty Images
Marco Di Federico

24/10/2015 12:30

FIORENTINA PAULO SOUSA ROMA SERIE A / FIRENZE - Paulo Sousa ha parlato oggi in conferenza stampa per presentare la sfida di domani della Fiorentina contro la Roma. "Ha un organico di alto livello, allestito per vincere lo Scudetto. La fase offensiva è più forte di quella difensiva, per questo ritengo che dobbiamo fargli male con il possesso palla. - le sue parole - Voglio una Fiorentina coraggiosa ed ambiziosa, con l'idea solo di vincere. L'obiettivo è stare il più possibile nella loro metà campo. Deve essere considerata una partita come le altre, ben sapendo che una vittoria sarebbe doppiamente importante visto che siamo davanti alla Roma in classifica. Siamo consapevoli di avere delle difficoltà, ma possiamo competere con tutti. Speriamo che domani le nostre qualità siano sufficienti per vincere la partita".

SALAH - "Fischi per lui? Sono cose normali quando un giocatore affronta la sua ex squadra. Le energie dei nostri tifosi devono essere indirizzate a noi stessi, spesso l'indifferenza è molto più forte dei fischi".

MARCOS ALONSO - "Crediamo nel suo recupero, lui è giovane e non ha mai avuto problemi muscolari nella sua carriera. Dall'inizio di quest'anno ha capito la dinamica della squadra, se lui se la sente giocherà".

BABACAR - "Per la sua potenza attacca bene la profondità, se una squadra gliela toglie come giovedì, ha  bisogno di altre cose e lui deve capirlo. Ha fatto grossi progressi, ma deve ancora migliorare".




Commenta con Facebook