• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciopoli, Gazzoni ad Agnelli: "Richiesta danni da 113 milioni, non 30"

Calciopoli, Gazzoni ad Agnelli: "Richiesta danni da 113 milioni, non 30"

Comunicato dell'ex patron del Bologna


Andrea Agnelli ©Getty Images

23/10/2015 16:18

CALCIOPOLI GAZZONI AGNELLI / ROMA - Dopo le parole del presidente Agnelli nel corso del consiglio di amministrazione della Juventus, l'ex numero uno del Bologna Gazzoni Frascara ha diffuso un comunicato stampa dove si legge: "Mi fa piacere che il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, abbia preso oggi pubblicamente atto della mia richiesta danni in merito alla vicenda 'calciopoli', ma devo precisare che tale richiesta ammonta a 113 milioni e non a 30, perché i ricorsi da me presentati sono due: come Giuseppe Gazzoni Frascara e come Victoria, la holding attraverso la quale controllavo il Bologna FC." 

''Trovo altresì stravagante - continua la nota - che si possa prendere atto della questione e sostenere che la si stia vagliando quando nel bilancio della Società non è stato accantonato un solo euro per eventuali coperture, senza peraltro dimenticare che, oltre alle mie richieste, vi sono quelle altrettanto cospicue – e note - di altre parti civili".

"Evidentemente come ha scritto qualche organo di stampa, la fiducia della Juventus e dei suoi azionisti nei confronti della giustizia è 'cieca' e assoluta. Per chiarire – conclude Gazzoni - siccome non sono un temerario, i 113 milioni sono la somma dei 34 milioni di danni a livello personale (17 miei + 17 di FGF - Finanziaria Gazzoni Frascara) più i 32 milioni di Victoria che si è costituita parte civile, più i 29 milioni che faranno parte dell’esposto che andrà alla corte di appello a Napoli, più le rivalutazioni e gli interessi in totale fanno 113 milioni".

B.D.S.




Commenta con Facebook